martedì , 24 Maggio 2022
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » TERZA EDIZIONE 2021 PREMIO CANDONI-OPERE IN LINGUA FRIULANA, PUBBLICATO IL BANDO
TERZA EDIZIONE 2021 PREMIO CANDONI-OPERE IN LINGUA FRIULANA, PUBBLICATO IL BANDO
PREMIATI 02 da sx :Vit, di Luca, Monte

TERZA EDIZIONE 2021 PREMIO CANDONI-OPERE IN LINGUA FRIULANA, PUBBLICATO IL BANDO

Iscrizioni e consegna delle opere in gara entro il 15 novembre

La proclamazione dei tre vincitori al Nuovo di Udine il 16 dicembre

TERZA EDIZIONE 2021

PREMIO CANDONI-OPERE IN LINGUA FRIULANA, PUBBLICATO IL BANDO

Nel centenario della nascita del drammaturgo carnico torna il concorso dedicato alle opere in friulano organizzata all’Associazione culturale “Luigi Candoni”, con il sostegno dell’Arlef, in collaborazione con la Fondazione Teatro Nuovo “Giovanni da Udine” e, per la prima volta, con il Teatri Stabil Furlan

LETTURA SCENICA

Si sono da poco spenti i riflettori sul Premio Candoni – Anno Zero, storico concorso dedicato alla drammaturgia contemporanea nato nel lontano 1969 in ricordo di uno dei drammaturghi più importanti che il Friuli abbia mai esportato su tutto il territorio nazionale. Un ritorno segnato da una grandissima partecipazione: cento le opere partecipanti proprio nel centenario della nascita del commediografo carnico. L’Associazione culturale Luigi Candoni lancia ora la terza edizione della sezione del Premio Candoni dedicata ai testi originali scritti in lingua friulana.

È stato pubblicato, infatti, il bando “Premio Candoni – Opere teatrali in lingua friulana”, manifestazione organizzata dall’Associazione culturale “Luigi Candoni”, in collaborazione con l’Arlef, Agjenzie regjonâl pe lenghe furlane, con la Fondazione Teatro Nuovo “Giovanni da Udine” e, per la prima volta, con il Teatri Stabil Furlan.

Obiettivi del premio, ricordiamo, sono promuovere e diffondere la lingua friulana nel settore della formazione drammaturgica, proporre testi originali in marilenghe per la produzione di nuovi spettacoli teatrali professionali e sviluppare attività drammaturgico-teatrali basate su di un’ampia progettualità finalizzata a realizzare il programma “Il Friulano lingua del Teatro”.

Il bando per partecipare è già stato pubblicato sul profilo Facebook dell’associazione Candoni. Il termine ultimo per le iscrizioni e la consegna delle opere (all’indirizzo e-mail: associazionecandoni@gmail.com) è fissato alle ore 18 del 15 novembre 2021.

Al concorso potranno essere presentate unicamente drammaturgie teatrali in lingua friulana – in tutte le sue varianti – e sono ammesse parti del testo in altre lingue o dialetti regionali a patto che non superino il 10% del contenuto dell’intera opera. I testi dovranno essere scritti in grafia ufficiale della lingua friulana e lo sportello regionale dell’Arlef si rende disponibile a fornire assistenza. (info@sportelfurlan.eu).

La giuria, composta da professionisti del teatro e della critica teatrale, sarà presieduta da Giuliano Bonanni, direttore artistico dell’Associazione culturale Luigi Candoni. Spetterà, dunque, ai giurati la valutazione delle opere in base alla valenza socio-culturale del materiale drammaturgico, all’utilizzo della lingua friulana e alla fattibilità della messa in scena dell’opera stessa. Come nelle prime due edizioni, verranno individuati i tre testi teatrali finalisti che saranno resi noti nel corso di una serata al Teatro Nuovo Giovanni da Udine in programma il 16 dicembre con la lettura scenica del testo vincitore. Al primo classificato spetterà un premio in denaro di mille euro, al secondo di trecento euro e al terzo di duecento euro.

 

GIULIANO BONANNI Foto © 2016 Luca d’Agostino / Phocus Agency

Per informazioni è possibile inviare una email all’indirizzo associazionecandoni@gmail.com o telefonare al 328/8869497.

Ufficio stampa

Premio Candoni

Opere Teatrali in lingua friulana 2021

About Dario Furlan

Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top