lunedì , 10 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » TEATRO S.GIORGIO ESTATE 3 luglio 2013, ore 21.00 Angelo Comisso

TEATRO S.GIORGIO ESTATE 3 luglio 2013, ore 21.00 Angelo Comisso

image_pdfimage_print


  METAMORFOSI DELL’IMMAGINAZIONE  piano solo

 

Nuova serata all’orizzonte per Teatro S. Giorgio Estate, il nuovo luogo dove incontrarsi, rilassarsi,  godere di buona musica, arte e spettacolo dal vivo, a Udine. Mercoledì 3 luglio, il teatro di borgo Grazzano già dalle 19.30 è pronto per animare una nuova serata di ascolti musicali negli spazi all’aperto, con le dirette musicali di Radio Onde Furlane da ascoltare all’ Open Air Bar e dalle ore 20.15 con il musicista Paolo Paron, protagonista del Corner Unplugged (ingresso libero) nei 30 minuti pre-spettacolo. Alle ore21.00, sul palcoscenico del teatro, l’atteso concerto di uno dei grandi protagonisti del programma di Teatro S. Giorgio Estate: si tratta di Angelo Comisso, un pianista dallo stile appassionato e dalla personalità senza compromessi. Una solida preparazione classica (si è diplomato al Conservatorio B. Marcello di Venezia) e un’ecclettica esperienza jazzistica, fa di Comisso un artista capace di trasformare ogni piano-solo in un intenso percorso musicale di contaminazione fra la musica colta-contemporanea, il jazz di marchio europeo e l’improvvisazione totale.  Angelo Comisso ha intitolato questo suo piano solo Metamorfosi dell’immaginazione, sfidando la sua tastiera a una felice sintesi fra la completezza di un trio e il fascino di una big band, ad elevarsi a canto lirico e aprire le porte di un fantasioso laboratorio armonico. Ma soprattutto per Comisso  tenere un concerto solistico significa qualcosa di intimo e al contempo coinvolgente come “ aprire le pagine d’un diario interiore per regalare a chi ascolta una parte di sé: i ricordi, le emozioni, riflessi della lacerante contemporaneità, le consolazioni”.  Molti i progetti e le collaborazioni a cui Angelo Comisso ha preso parte in questi anni: innanzitutto gli incontri importanti, con musicisti di fama internazionale come Gianni Basso, Dusko Goykovich, R. Miliardi, Gianluigi Trovesi, Francesco Bearzatti, Kyle Gregory, David Jarh, Roberto Ottaviano, Evan Parker, Dhafer Youssef e altri.   La sua collaborazione più stabile di questi anni è però quella con il trombettista-compositore tedesco Markus Stockhausen, figlio del celebre compositore contemporaneo, con cui si esibisce in duo, trio e originali quartetti, e fa spesso duo con il noto tubista francese Michel Godard. Nel suo curriculum di compositore c’è anche un’esperienza americana come autore di colonne sonore della Walt Disney, mentre fra le formazioni con cui collabora, c’è il Laboratorio di musica contemporanea Nova Musica di Venezia e, come pianista e compositore, il gruppo internazionale Jazzence di Vienna, con il quale ha sviluppato una ricerca all’incrocio fra diverse discipline artistiche, dalla musica, alle arti visive, la danza, il teatro e la poesia.

Oltre al palcoscenico, il piccolo teatro di via Quintino Sella si colora d’arte, con le installazioni e le esposizioni degli artisti visivi a cura di Etrarte,  visitabili dalle ore 17.30. Nel foyer del S. Giorgio  opere di Alice Biondin, Erica Garbin, Zaira Menin, Simone Miani, Edoardo Milan, Laura Ribano, nella sala video invece proiezione dei 19 video selezionati per il progetto Friulian Reels Collective, ideato da Ilario Francescutti per la Camera di Commercio Italiana di Honk Kong e Macao.

Info e prevendite alla Biglietteria Teatro S. Giorgio Udine, via Quintino Sella, ogni mercoledì, giovedì, venerdì ore 17.30-19.30. telefono: 0432.510510  e prevendita sul circuito vivaticket. biglietteria@cssudine.it / www.cssudine.it

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top