lunedì , 25 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » Sabato 6 giugno Imperdibile concerto al Teatro Nuovo con la Staatskapelle Dresden
Sabato 6 giugno  Imperdibile concerto al Teatro Nuovo con la Staatskapelle Dresden

Sabato 6 giugno Imperdibile concerto al Teatro Nuovo con la Staatskapelle Dresden

image_pdfimage_print

Sabato 6 giugno, alle ore 20.45, è in programma al Teatro Nuovo Giovanni da Udine il concerto che tra tutti è senz’altro l’appuntamento più particolare, per prestigio e significato storico culturale, della stagione musicale firmata dal Sovrintendente Marco Feruglio. Protagonista la Staatskapelle Dresden guidata da Myung-Whun Chung, uno dei massimi musicisti del nostro tempo.

Orchestra tra le più antiche d’Europa, costituita dal Principe Elettore Moritz von Sachsen nel 1548, la  Staatskapelle Dresden vanta la più ricca tradizione esecutiva, fu diretta sin dagli inizi da celebri compositori, come Heinrich Schütz e Johann Adolf Hasse nel periodo barocco, Carl Maria von Weber e Richard Wagner nel corso dell’Ottocento, Richard Strauss nel XX secolo – che diresse con essa molte sue opere in prima esecuzione – e, in linea con la sua tradizione, Hans Werner Henze e Wolfgang Rihm in tempi più recenti. È dunque depositaria della tradizione e di quel suono “tedesco” che Herbert von Karajan paragonò all’ “oro antico” ed è dal 2013 orchestra residente a Salisburgo per il Festival di Pasqua. Va ricordato inoltre che il Maestro Myung-Whun Chung è stato il primo artista ad essere nominato Direttore Ospite Principale nella storia della Staatskapelle Dresden.

Con il programma scelto dal celebre direttore coreano – Seconda Sinfonia in re maggiore op. 36 di Ludwig van Beethoven e la Quarta Sinfonia in sol maggiore “La vita celestiale” di Gustav Mahler, solista il soprano Sophie Karthäuser – peculiarità timbrica e tradizione interpretativa di questa orchestra potranno essere apprezzati appieno dal pubblico del Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top