giovedì , 6 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Udine e provincia » Polizia Municipale di Udine: 145 anni vigili sulla città

Polizia Municipale di Udine: 145 anni vigili sulla città

image_pdfimage_print

Sotto la Loggia del Lionello oggi, 3 ottobre 2011, sono stati celebrati i 145 anni dalla fondazione del Corpo di Polizia Municipale di Udine. Alla presenza delle autorità locali, il comandante Giovanni Colloredo ha aperto la cerimonia con un discorso intriso di riflessioni sui valori del Corpo e di dati riferiti al primo semestre 2011 e all’anno 2010.

Nel dettaglio il primo semestre 2011 sono state accertate 16.915 violazioni rispetto alle 27.263 dell’intero 2010 grazie ad una diversa organizzazione degli agenti.

Per quanto riguarda gli accertamenti di divieto di sosta nei primi sei mesi del 2011 sono stati attorno ai 5.500 da parte degli ausiliari della sosta di Ssm che operano in stretta collaborazione con il comando. Da un’analisi del primo semestre, inoltre, balza all’occhio un aumento delle violazioni della segnaletica stradale, 1.194 nel primo semestre 2011, contro le 1.298 dell’intero 2010. Un dato che, evidentemente, conferma la particolare attenzione che è stata data al controllo del traffico. A questo riguardo sono stati rilevati, sempre da gennaio a giugno di quest’anno 76 casi di mancato rispetto precedenza (159 nel 2010), 58 per l’uso del cellulare alla guida (86 nel 2010), 61 per mancata copertura assicurativa (116 nel 2010), 21 per guida sotto l’effetto dell’alcool (54 nel 2010).
Il comandante ha poi annunciato l’avvio di corsi, rivolti ai cittadini italiani e stranieri residenti in città, sul codice della strada l’imminente acquisizione di 11 nuovi mezzi ed una nuova stazione mobile che miglioreranno il servizio sul territorio da parte degli agenti.

Il successivo intervento del Sindaco Furio Honsell ha messo in rilievo le qualità della Polizia Municipale di Udine, modello di organizzazione e professionalità. Il primo cittadino ha continuato ribadendo la centralità del Corpo per l’amministrazione comunale definendolo un baluardo dell’educazione civica e garante della qualità della vita nella città.

Nel corso della cerimonia il sindaco Honsell e il comandante della Polizia Municipale, Giovanni Colloredo, hanno consegnato dei riconoscimenti a due agenti di Udine distintisi per motivi di servizio. L’amministrazione comunale ha voluto premiare con una targa ricordo e una pergamena Manuela Del Zotto, che nel lontano 1973 è stata la seconda vigilessa a essere assunta nei corpi della polizia municipale in Italia. All’agente Del Zotto, in servizio per il Comune di Udine fino a poche settimane fa prima di andare in quiescenza, è stato conferito il riconoscimento “per lo spirito di servizio e per le apprezzate doti umane di attenzione e disponibilità nei confronti delle istanze e dei bisogni del cittadino”. Gli apprezzamenti dell’amministrazione comunale sono andati anche al tenente Giancarlo Livera, in servizio per il Comune di Udine dal 1993. Attualmente responsabile dell’unità organizzativa Attività sul territorio, Livera è stato premiato “per lo spirito di servizio, per la esemplare disponibilità, per l’attenzione nei confronti di tutti i colleghi collaboratori, dei cittadini e per il lavoro svolto per la città di Udine”.


© Riproduzione riservata

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top