giovedì , 5 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » Mercoledì 18 alle 17 alla sezione ragazzi della Joppi “STORIE DAL MONDO” PER CONOSCERE TRADIZIONI, USANZE E CULTURE DIVERSE

Mercoledì 18 alle 17 alla sezione ragazzi della Joppi “STORIE DAL MONDO” PER CONOSCERE TRADIZIONI, USANZE E CULTURE DIVERSE

image_pdfimage_print

 

“Una storia al giorno toglie la noia di torno”. Parafrasando simpaticamente il noto detto popolare, potrebbero essere riassunti così gli appuntamenti de “L’Ora delle Storie”, gli incontri proposti dalla sezione ragazzi della Joppi che organizza molti pomeriggi all’insegna della sana lettura. Lo sanno bene i tantissimi bambini che ogni settimana affollano la colorata sala a loro dedicata all’interno della biblioteca comunale che anche per mercoledì prossimo, 18 marzo, ospiterà alle 17 un appuntamento con le “Storie dal mondo” per offrire una panoramica sulle più belle storie, fiabe, racconti, provenienti dai vari Paesi per avvicinarsi a tradizioni, usanze e culture inedite e diverse dalle nostre.   Ancora storie e ancora letture per bambini dai 4 agli 8 anni, sempre mercoledì 18 alle 17, ma stavolta nella biblioteca della 3^ circoscrizione “Laipacco” in viale Forze Armate 4. Per l’appuntamento organizzato sempre dalla sezione ragazzi e curato dai lettori volontari del Club Tileggounastoria, saranno lette le storie più belle sul tema primaverile. Si riproporrà anche la formula del laboratorio di attività creative ed espressive, collegato alle storie, grazie alla collaborazione dell’associazione Culturale “San Lazzaro”.   Stesso programma, infine, anche il giorno successivo, 19 marzo, quando i lettori volontari faranno tappa alla biblioteca della 5^ circoscrizione “Cussignacco” in via Veneto 164 sempre alle 17. La partecipazione è libera e gratuita e per informazioni sulle attività della Sezione Ragazzi tel. 0432271585 – sito Internet: www.sbhu.it/udine/ragazzi

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top