lunedì , 17 Gennaio 2022
Notizie più calde //
Home » HOT » enogastronomia » LIGNANO, INCONTRI CON L’AUTORE E CON IL VINO: GIOVEDI’ 2 SETTEMBRE ANTONELLA SBUELZ
LIGNANO, INCONTRI CON L’AUTORE E CON IL VINO: GIOVEDI’ 2 SETTEMBRE ANTONELLA SBUELZ

LIGNANO, INCONTRI CON L’AUTORE E CON IL VINO: GIOVEDI’ 2 SETTEMBRE ANTONELLA SBUELZ

image_pdfimage_print

E VENERDÌ 3 SETTEMBRE UN INCONTRO “FUORI PROGRAMMA”: MARINO FIRMANI PRESENTERÀ IL SUO LIBRO “IMPARARE

Una vicenda che intreccia due voci e due vite di adolescenti, l’italiano Mattia e l’afghano Aziz, unendo i loro destini in un finale a sorpresa. Tutto questo nel romanzo “Questa notte non torno” (Feltrinelli) che l’autrice Antonella Sbuelz presenterà giovedì 2 settembre alle 18.30 al PalaPineta per la rassegna Incontri con l’autore e con il vino, promossa dall’Associazione Lignano nel Terzo Millennio presieduta da Giorgio Ardito.

Aziz parte con il padre e lo zio dall’Afghanistan, seguendo la rotta balcanica, per raggiungere l’Europa. La madre è morta durante un’azione militare e il ragazzo è stato cresciuto dalla nonna, donna istruita, costretta a fuggire dai talebani dopo aver tentato di avviare una piccola scuola per bambine. Nei pressi di Budapest, i tre vengono arrestati come migranti clandestini ma, mentre il padre e lo zio sono trattenuti dalla polizia, Aziz viene rilasciato e sale su un treno diretto a Vienna. Mattia invece è un ragazzo italiano come tanti: vive in una cittadina del Nord con i suoi genitori, ha una cotta per una compagna di classe a cui non riesce a dichiararsi e tanti sogni da realizzare. Un giorno, però, la sua vita viene colpita da un fulmine a ciel sereno: la notizia che il padre aspetta un figlio da un’altra donna. Per il ragazzo comincia una profonda metamorfosi, fatta di fragilità e scoppi di rabbia, momenti di tenerezza e propositi di vendetta. Aziz e Mattia si incontrano per caso una notte: Mattia è scappato di casa e Aziz, dopo il lungo viaggio, è arrivato in Italia e dorme vicino a una siepe, solo e affamato. Mentre Mattia gli dà da mangiare il poco che ha e lo accoglie nel suo rifugio nei sotterranei della scuola, Aziz gli racconta la sua storia. Nella notte, però, Mattia si accorge che il ragazzino afghano scotta. Ha la febbre alta e cercando di aiutarlo Mattia scopre che in realtà Aziz è una ragazza dai lunghi ricci neri…

L’azienda agricola Obiz di Cervignano del Friuli proporrà in degustazione la sua Malvasia DOC Friuli 2019. Un vino dal Colore giallo paglierino. Al naso si presenta schietto e caratteristico, sprigiona particolari note floreali di fiori di acacia, sfumature di salvia e frutta gialla. Con un sapore secco, pieno ed elegante, con una buona persistenza e ottimo equilibrio tra morbidezza e sapidità.

E questa settimana gli incontri con l’autore e con il vino raddoppiano: un “fuori programma” venerdì 3 settembre, sempre alle 18.30 al PalaPineta, la presentazione del libro di Marino Firmani “Imparare a imparare” (Aviani & Aviani editore), in abbinamento con i vini dell’azienda vitivinicola Le Vigne di Zamò di Rosazzo

All’interno del PalaPineta ci sarà un corner allestito da Librerie Coop per poter acquistare le copie dei libri con la possibilità di farsele firmare dagli autori.

E. L.

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top