lunedì , 27 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » LA POESIA NON FA PAURA – EP. III LIBRERIA FRIULI giovedì 26 nov.ore 18.00
LA POESIA NON FA PAURA – EP. III LIBRERIA FRIULI  giovedì 26 nov.ore 18.00

LA POESIA NON FA PAURA – EP. III LIBRERIA FRIULI giovedì 26 nov.ore 18.00

image_pdfimage_print

La donna del chiosco sul Po’
L’incontro sarà moderato da ANTONELLA SBUELZ

Maurizio Mattiuzza, vincitore, con La donna del chiosco sul Po (La Vita Felice, 2015), della sezione Poesia XIII edizione «InediTO – Premio Colline di Torino» 2014, è nato alle porte di Zurigo nel 1965 e vive nei pressi di Udine. Voce attiva del movimento culturale friulano contemporaneo già dalla seconda metà degli anni ’80, ha pubblicato le raccolte di poesia La cjase su l’ôr (1997) e L’inutile necessitâ(t) (KV, 2004) con note critiche di Luciano Morandini e postfazione del cantautore Claudio Lolli, nonché il volume Gli alberi di argan(La Vita Felice, 2011) con prefazione di Gabriela Fantato. Da diversi anni lavora comespoken poet e paroliere accanto a Lino Straulino, col quale ha realizzato l’album Tiere nere e diverse altre canzoni. è il vincitore del Premio nazionale «Laurentum» 2009 per poesia inedita in lingua italiana e del Premio «Città di Ceggia». 

Ha inoltre pubblicato, con prefazione di Mauro Daltin e postafzione di Bruno Pizzul, la raccolta di racconti il derby della luna. Assieme al cantautore Renzo Stefanutti ha inoltre scritto una delle canzoni finaliste di «Suona la Poesia» 2010, la sezione musica d’autore del Festival di Poesia di Genova. è uno degli autori selezionati al Premio «Alda Merini» 2013. Con alcune liriche contenute in questo volume è stato recentemente inserito nella terzina finalista del Premio nazionale «Mario Soldati». 
Conta traduzioni in inglese, sloveno, greco e altre lingue europee con partecipazioni a numerosi festival internazionali di letteratura. Scrive in lingua italiana, friulana e nel dialetto della Valsugana.

Che cos’è “La poesia non fa paura”.
Le cose difficili non dovrebbero fare paura quando possono aiutare a cercare un punto di vista diverso, fuori dell’ordinario, a volte vivido o stupefacente. Andare a fondo ai sentimenti, alle proprie certezze e ai propri dubbi, questo forse genera paura; ma se ne può fare a meno nella nostra ricca, strana, fragile vita contemporanea?
Quasi tutti abbiamo letto poesia, studiato poesia, spesso ne abbiamo diffidato. Eppure c’è bisogno di poesia, moltissimi – magari in privato – ne scrivono e moltissimi ne pubblicano.
Perché? Forse perché la poesia non dovrebbe fare paura, può aiutarci ad affrontare il mare aperto delle difficoltà quotidiane. Però bisogna ascoltarla, confrontarsi, anche giudicarla. Questo è quello che cercheremo di proporre, con autori di valore riconosciuto ma disposti a raccontarsi, ad ascoltare per essere ascoltati, perché le parole più preziose e importanti sono quelle che sanno comunicare.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top