sabato , 4 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » LA LOCANDIERA con NANCY BRILLI 6-7-8 feb. 2014TEATRO GIOVANNI DA UDINE

LA LOCANDIERA con NANCY BRILLI 6-7-8 feb. 2014TEATRO GIOVANNI DA UDINE

image_pdfimage_print

Nella locanda tenuta da Mirandolina, il conte d’Albafiorita e il marchese di Forlipopoli si contendono il suo cuore, il primo riempiendola di doni, il secondo offrendole la sua protezione; solo il Cavaliere di Ripafratta, misogino dichiarato, si dimostra indifferente e ostile per principio all’universo femminile e all’amore, ma…locandiera2
Rappresentata per la prima volta al Teatro S. Angelo di Venezia nel 1753, e pubblicata lo stesso anno, la commedia vede lo sviluppo drammaturgico del personaggio di Mirandolina che ormai non ha più niente a che fare con la sua progenitrice, la servetta Colombina, acquistando una profondità e un valore psicologico e sociale che la renderanno presto un classico di tutti i tempi, con imitatori oltralpe: La Jeune Hôtesse del francese Claude Carbon Flins des Oliviers e anche locandiera1la Mirandolina del tedesco Carl Blum. Come accade in tutti i classici, ogni epoca ha sottolineato gli aspetti di maggiore attualità rispetto al proprio tempo; in questa edizione Nancy Brilli, nella direzione di Giuseppe Marini, ha centrato il personaggio nel desiderio di riscatto da un mondo avido e narcisistico, dove il tornaconto personale pare essere l’unica, ossessiva modalità di rapporto tra le persone.

con Nancy Brilli
e (in o. a.) Fabio Bussotti, Giuseppe Marini, Maximilian Nisi
e con Fabio Fusco e Andrea Paolotti

scene di Alessandro Chiti

costumi di Nicoletta Ercole

disegno luci di Michelangelo Vitullo
adattamento e regia di Giuseppe Marini
produzione Società per Attori

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top