mercoledì , 21 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » “IL RISORGIMENTO. DAL MELODRAMMA AL DRAMMA” CONCERTO BREVE SABATO 11 LUGLIO A LATISANA
“IL RISORGIMENTO. DAL MELODRAMMA AL DRAMMA”  CONCERTO BREVE SABATO 11 LUGLIO A LATISANA

“IL RISORGIMENTO. DAL MELODRAMMA AL DRAMMA” CONCERTO BREVE SABATO 11 LUGLIO A LATISANA

image_pdfimage_print

Sabato 11 luglio al Teatro Odeon di Latisana alle 21, terzo appuntamento con il Concerto Breve “Il Risorgimento. Dal Melodramma al Dramma”, con il soprano Giulia Della Peruta, il tenore Roberto Miani, i clarinettisti Andrea Portinari e Federico Martinello, accompagnati dalla Nuova Banda di Carlino e diretti dal maestro concertatore Flaviano Martinello.

Gli autori italiani scelti per il concerto ripercorrono tutto l’Ottocento proponendo dei motivi che evidenziano ancora una volta la fantasia melodica del bel canto italiano. Partendo dalle musiche di Rossini si attraversa questo periodo con arie celebri di Bellini e poi Verdi, per arrivare alle ultime note della Turandot di Puccini che concludono la storia dell’opera Italiana.

«L’Ottocento – spiega il presidente della Banda di Carlino Giuseppe Zanutta – fu il momento di massimo sviluppo di questo genere musicale assieme a una straordinaria partecipazione del pubblico, coinvolto ad apprezzare o contestare ogni singolo momento della rappresentazione, decretando il successo o l’insuccesso dell’opera e del musicista».

Il Concerto Breve “Il Risorgimento. Dal Melodramma al Dramma”, si avvale dei patrocini della Regione Friuli Venezia Giulia, della Provincia di Udine, del Conservatorio Statale “J. Tomadini” di Udine, dell’Anbima Fvg, dei comuni di Carlino, Cervignano del Friuli, Gonars, Latisana, Lignano Sabbiadoro, Marano Lagunare, Muzzana del Turgnano, San Giorgio di Nogaro e Torviscosa, con il sostegno di  Bcc Bassa Friulana, Friulpesca, S.a.c.e. Srl e Zanutta Fadalti.

Ingresso libero. Info: www.anbimafvg.it

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top