giovedì , 5 Dicembre 2019
Notizie più calde //
Home » HOT » I canadesi THE MUSICAL BOX, il più grande tributo al mondo ai Genesis, domani in concerto a Udine
I canadesi THE MUSICAL BOX, il più grande tributo al mondo ai Genesis, domani in concerto a Udine

I canadesi THE MUSICAL BOX, il più grande tributo al mondo ai Genesis, domani in concerto a Udine

image_pdfimage_print

The Musical Box è il più importante tributo al mondo a una delle band che ha scritto la storia del progressive rock: i Genesis. Canadesi, i The Musical Box sono capaci di ricreare alla perfezione i suoni e le atmosfere di questa leggendaria prog rock band, tanto da essere considerati universalmente il progetto più fedele a quello dei mitici Peter Gabriel e Steve Hackett. In questi mesi il gruppo, guidato da Denis Gagné e François Gagnon, sta affrontando un lungo tour mondiale che li porterà anche nel nostro paese. L’unica data nel Nordest del nuovo spettacolo “A Genesis Extravaganza Volume 2”, è infatti in programma domani, mercoledì 20 novembre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine (inizio alle 21.00). I biglietti per l’evento, organizzato da Zenit srl, in collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG e Comune di Udine, saranno ancora disponibili alle casse del teatro prima dello spettacolo a partire dalle 19.30. Tutte le info su www.azalea.it .

The Musical Box” è la band canadese che meglio di tutti al mondo è capace di far rivivere le emozioni del repertorio dei Genesis. Formatasi a Montreal (Quebec), dal 1993 ricrea fedelmente le performance della leggendaria rock band britannica, tanto da essere l’unica tribute band ufficialmente approvata da Peter Gabriel e compagni, i quali hanno elogiato i musicisti per l’accurata ricostruzione dei loro concerti storici. Il gruppo porta sul palco le composizioni iconiche del periodo 1970 – 1977, passando per “Trespass”, “Nursery Cryme”, “Foxtrot”, “Selling England by the Pound”, “The Lamb Lies Down on Broadway”, “A Trick of the Tail” e “Wind & Wuthering”. The Musical Box hanno presentato i loro concerti in tutto il mondo a più di un milione di spettatori, in venue come la Royal Albert Hall di Londra, l’Olympia di Parigi e il Bell Center di Montreal. Moltissimi critici musicali che hanno scritto del tour non nutrono dubbi: lo show è assolutamente identico a quello che i Genesis portarono in giro tra il ’73 e il ’74. Tant’è, gli stessi Peter Gabriel, Phil Collins, Steve Hackett, Tony Banks e Mike Rutherford, i cinque mattatori di quella stagione irripetibile, hanno dato il loro consenso all’operazione. E c’è di più: si racconta infatti che Peter Gabriel avrebbe portato il figlio a vedere lo spettacolo per mostrargli “cosa faceva il padre quand’era giovane…”. Attualmente la band è composta da Denis Gagné (Peter Gabriel), François Gagnon (Steve Hackett), Sébastien Lamothe(Mike Rutherford), Ian Benhamou (Tony Banks) e Bob St-Laurent (Phil Collins). Ora il gruppo porta sui principali palchi europei e mondiali lo spettacolo “A Genesis Extravaganza Volume 2”.

Fra i prossimi concerti al Teatro Nuovo Giovanni da Udine troviamo il ritorno live di Niccolò Fabi (7 gennaio 2020), dei Negrita (19 febbraio) e di Massimo Ranieri (17 marzo 2020) e il concerto di Angelo Branduardi (30 maggio). Da segnalare anche gli spettacoli comici di The Pozzolis Family(20 febbraio) e Beppe Grillo (18 marzo). Biglietti in vendita, info su www.azalea.it .

 

About dal corrispondente

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top