lunedì , 27 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » GORAN BREGOVIC e altre star balkan domani sera al Festival di Majano per il Balkan Party

GORAN BREGOVIC e altre star balkan domani sera al Festival di Majano per il Balkan Party

image_pdfimage_print

ANNULLATO A CAUSA DELLE AVVERSE CONDIZIONI METEO IL CONCERTO DI GORAN BREGOVIC

I possessori di regolare biglietto d’ingresso potranno fare richiesta di rimborso a partire da lunedì 25 agosto ed entro e non oltre il giorno giovedì 25 settembre, presso il punto vendita dove è stato effettuato l’acquisto, consegnando i biglietti in originale. Nel caso di acquisti effettuati sui circuiti internet TicketOne.it, Eventim.si e Eventim.hr, rivolgersi ai circuiti stessi. Maggiori informazioni suwww.promajano.it e www.azalea.it .

Trombe, ottoni, ritmi incalzanti, danze sfrenate, sound tra influenze gitane e mediorientali accompagnate da una miriade di specialità gastronomiche domani, mercoledì 13 agosto, al Festival di Majano per “Balkan Party & Grill”, la grande festa balkan dell’estate organizzata dalla Pro Majano e da Azalea Promotion in collaborazione con il celebre festival Guča sul Carso, il più importante festival balkan in Italia, che porterà nel paesino friulano alcuni tra  i più importanti nomi della scena mondiale, guidati dall’icona della musica balcanica nel mondo Goran Bregovic accompagnato dalla sua Wedding and Funeral Orchestra.

Oltre a Bregovic, sul palco del Festival di Majano salirà anche il virtuoso trombettista della band di Vinicio Capossela, Eusebio Martinelli, e la Gipsy Abarth Orkestar e il curioso team formato da Dj Pravda e Chef Berna che darà vita al divertente show “Balkan Grill”.

I biglietti (ingresso unico 20 euro) saranno in vendita anche alle casse del Festival di Majano partire dalle ore 18:00 di domani, mercoledì 13 aprile. Tutte le info su www.azalea.it

Nell’area del Festival di Majano e lungo le vie del centro ci sarà anche la Fanfara serba di Elvis Bajramović, mentre il main stage nell’area concerti ospiterà dunque due tra i più interessanti progetti musicali balkan attualmente in circolazione in tutta Europa. Goran Bregovic che non ha sicuramente bisogno di tante presentazioni, sarà l’ospite più atteso e assieme alla sua Wedding and Funeral Orchestra sarà protagonista di un concerto travolgente mescolando le sonorità di una fanfara tzigana, le polifonie tradizionali bulgare, una chitarra elettrica e percussioni tradizionali con accentuazioni rock, dando vita ad una musica che diventa immediatamente riconoscibile e alla quale il corpo difficilmente sa resistere.

Tutto da ballare anche il nuovo progetto di musica gitana, con un caratteristico sound a metà tra il tzigano e il balcanico, ideato e realizzato da Eusebio Martinelli, uno dei più importanti trombettisti italiani che ha collaborato con Negramaro, Demo Morselli Big Band, Modena City Ramblers, Mau Mau e dal 2006 fa parte stabilmente della band di Vinicio Capossela, e dalla “Gipsy Abarth Orkestar” formata da musicisti che hanno suonato con Bregovic stesso, Shantel, Gattamolesta e tantissimi altri nomi del panorama.

A chiudere la lunga serata di festa, in Piazza Italia, il curioso progetto “Balkan Grill” che dopo un tour europeo di 30 concerti nei più importanti clubs e festival europei di world music, nella scorsa stagione è sbarcato finalmente anche in Italia. Sul palco l’istrionico dj Pravda e Chef Berna, un noto cuoco/performer italiano che cucina dal vivo prelibato finger food della nazione di provenienza della musica selezionata da Dj Pravda. Un viaggio musicale e culinario nel mediterraneo dove le sonorità passano dal vecchio continente alle porte d’oriente, mescolandosi ai sapori e ai profumi della cucina orientale e mediterranea.

 

 

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top