lunedì , 12 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » GLI APPUNTAMENTI DI VILLA MANIN PER QUESTO FINE SETTIMANA

GLI APPUNTAMENTI DI VILLA MANIN PER QUESTO FINE SETTIMANA

image_pdfimage_print

Ore 17 | Sala convegni  Sabato  9 maggio 2015

I COSTRUTTIVISTI. ESPERIMENTI PER IL FUTURO: RODČENKO
The costructivists. Experiments for the future: Rodchenko

Scritto e diretto da Ilya Lainer, 2012, d.52′. Versione originale russa con sottotitoli in inglese.

Il regista Ilya Lainer ha realizzato una serie di documentari dedicata ai maggiori protagonisti del Costruttivismo russo – Vladimir Tatlin e Aleksandr Rodčenko – intitolandola significativamente Experiments for the future. L’interaproduzione artistica di Rodčenko viene raccontata con l’aiuto di immagini rare molto spesso inedite, dalle prime esperienze in pittura fino all’ostracismo seguito alle accuse di formalismo.

Ore 17 | Sala convegni  Domenica  10 maggio 2015

VSEVOLOD PUDOVKIN La febbre degli scacchi  (1925, d.25′, didascalie in italiano)
La madre  (1926, d.84′, didascalie in italiano)

La febbre degli scacchi, opera prima del regista Vsevolod Pudovkin, mescola dinamicamente Costruttivismo e ccentrismo affrontando un imprevedibile campionato di scacchi. Adattando il noto romanzo di Maksim Gor’kij il regista Pudovkin ne fa un pamphlet d’attualità.
Nel 1905 una madre riprende dal figlio scomparso il vessillo rivoluzionario e diventa un’eroina esemplare.

Un classico assai discusso in cui il regista sperimenta un montaggio parallelo dai ritmi mozzafiato.
Inedito in Italia.

IMMAGINI DELL’AVANGUARDIA RUSSA Rassegna internazionale di documentari d’arte
Inediti documentari d’arte dedicati ai temi e ai protagonisti delle avanguardie russe degli anni Venti e al “greco pazzo”
George Costakis definito da Bruce Chatwin “il più grande collezionista privato dell’Unione Sovietica”.

Il CINE-OCCHIO  DELLE AVANGUARDIE RUSSE 
Una vasta panoramica sulle tendenze più innovative della “settima arte” dagli anni della rivoluzione fino all’inizio dell’era stalinista. Una schiera di giovani cineasti, insieme ai grandi artisti e letterati dell’epoca, esalta le conquiste del “nuovo corso” e sperimenta tecniche e linguaggi di assoluta avanguardia.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top