mercoledì , 28 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Danza » Deep dish: indovina chi viene a cena

Deep dish: indovina chi viene a cena

image_pdfimage_print
Metti una sera a cena. Una tavola imbandita e quattro commensali, tre donne e un uomo. Ė “Deep dish” del coreografo Chris Haring che la  sua compagnia Liquid Loft  ha portato in scena per Teatrodeep phis Contatto 33 al Palamostre di Udine. Lo spettacolo fa parte di una trilogia dove il cibo ė il tema conduttore: “Running sushi”, ” Mush Rooms”, e “Deep Dish”, appunto.
deep phis4Qui il cibo da mera fonte di sostentamento diventa il mezzo per esplorare un mondo sconosciuto fatto di fragole, peperoni, arance, ananas. Una telecamera a mano, tenuta dai commensali, si avvicina al cibo e lo ingrandisce a dismisura proiettando su di un grande schermo anch’esso sul palco le immagini di un mondo difficile da immaginarsi. Un viaggio incredibile fatto grazie all’occhio inesorabile della telecamera che si insinua senza pietà, senza indugi tra fragole, ananas che sembrano quasi una foresta tropicale, la buccia d’arancia che pare un pianeta del sistema solare. Il tempo é scandito da un goccia d’acqua che cade dall’alto in un bicchiere mentre la musica originale di Andrea Berger sottolinea ogni movimento, ogni cambio di inquadratura.
E in tutto questo ci si chiede che posto ha l’uomo. Ė forse il tramite attraverso cui vedere altri mondi o l’espressione dell’incomunicabilitá che contraddistingue, molto spesso, il genere umano. Infatti le ballerine si dicono più e più volte che ci sarebbero tante cose da dire ma che non riecono a parlare. Così il silenzio continua e diventa protagonista della vita degli umani. Per quanto riguarda il cibo, invece, esso non necessita di parole parlate, la natura prorompe  con tutta la sua forza, sempre.
Maria Teresa Ruotolo

About Maria Teresa Ruotolo

Avatar
Nata a Udine nel 1970 vive a Grado. Giornalista Pubblicista dal 2004; Laurea in Scienze Politiche indirizzo politico sociale collaborazione varie: con il Consorzio Agenti Immobiliari per la redazione dell’editoriale di Corriere Casa Nord Est; con Gruppo Sirio per la redazione di articoli pubblicati sul periodico Business Point e altre varie collaborazioni per la redazione di articoli di attualità e politica.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top