sabato , 31 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Arte e mostre » CONFERITO UN DIPLOMA DI BENEMERENZA AD ANTONIETTA MONZO oggi, 18 febbraio, a palazzo D’Aronco

CONFERITO UN DIPLOMA DI BENEMERENZA AD ANTONIETTA MONZO oggi, 18 febbraio, a palazzo D’Aronco

image_pdfimage_print

 

Per il suo generoso e prezioso impegno di volontariato a favore dei cittadini di Udine e per la sua attività di promozione dell’artigianato e del ricamo friulano”. Con questa motivazione oggi, 18 febbraio, a palazzo D’Aronco, il sindaco di Udine, Furio Honsell, insieme con la giunta comunale, ha conferito ad Antonietta Monzo, vedova del celebre pittore udinese Toni Menossi, un diploma di benemerenza a nome della città.

Antonietta Monzo

Antonietta Monzo

“Con questo riconoscimento – sottolinea il primo cittadino – l’amministrazione comunale rende omaggio a una figura molto importante per la città di Udine, non solo perché ha contribuito a promuovere una tradizione artigianale tipica del nostro territorio, ma anche per quanto si è sempre prodigata in iniziative benefiche in favore degli altri cittadini, in particolare delle fasce più deboli”.Esperta nell’arte del ricamo, nel tempo la signora Monzo ha trasmesso questa sua grande passione a quasi 800 donne, contribuendo a diffondere la conoscenza di una delle più tipiche forme artigianali friulane. Le mostre dei manufatti realizzati durante i suoi corsi sono diventate poi l’occasione per proporre aste benefiche in favore delle istituzioni sanitarie del territorio. Tra queste iniziative si può ricordare ad esempio la donazione, nel 1993, di una camera sterile per il trapianto di midollo osseo all’associazione Malattie del sangue presso il policlinico universitario di Udine. Vera e propria anima del quartiere Udine Sud, la signora Monzo ha fatto parte della cooperativa Zif e Zaf, nata per fornire un aiuto alle persone senza lavoro, e si è distinta promuovendo diverse attività in favore dei residenti della zona e collaborando per tanti anni con il consiglio della locale manifestazione “Festa Insieme”.

 

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top