mercoledì , 1 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Musica » CON IL CONCERTO DEI BLUEBEATERS INAUGURA “MUST”:

CON IL CONCERTO DEI BLUEBEATERS INAUGURA “MUST”:

image_pdfimage_print

RITORNA LA MUSICA DAL VIVO AL TEATRO SAN GIORGIO DI UDINE

 

C’è una grande novità per gli udinesi, per chi frequenta il capoluogo friulano ed in generale per tutti gli appassionati di buona musica: a partire da venerdì 21 marzo ritornano i concerti nel centro di Udine con The Bluebeaters: a Udine il tour del ventennale in esclusiva regionale per MuSt. Non i “mega eventi”, dove è facile perdersi tra la folla e dove si rischia di vedere l’artista solo da lontano, ma nemmeno i piccoli live da bar, dove la musica capita che faccia solo da contorno al chiacchiericcio e alla consumazione: con l’attesissimo concerto dei Bluebeaters, che proprio in quei giorni festeggeranno i loro vent’anni di attività,inaugura infatti “MuSt”, un primo ciclo di appuntamenti con la buona musica dal vivo che proseguirà fino a maggio, per riprendere il prossimo autunno in maniera continuativa.Ad ospitare quella che ha tutte le caratteristiche di una rassegna, sarà il centralissimo Teatro San Giorgio di Borgo Grazzano, spazio pressoché perfetto per ospitare concerti di piccole-medie dimensioni e che garantirà allo stesso tempo la qualità dell’ascolto ed una buona visuale, ma anche l’atmosfera informale e le suggestioni tipiche dei live club, da tempo estinti a Udine e periferia.La “Music Station” di MuSt si pone proprio questo obiettivo, ovvero di rispondere ad una domanda viva e crescente di spazi e modi adeguati per la fruizione di spettacoli dal vivo, formulando una proposta artistica che abbraccerà idealmente buona parte dei generi musicali “da club”, in tutte le loro forme e possibili commistioni: rock, funky, rap, jazz, balkan, oltre che i ritmi in levare – rocksteady, ska, reggae ed affini – già ben rappresentati dal concerto-evento inaugurale. Nel programma, che verrà rivelato la prossima settimana in una conferenza stampa, figureranno nomi di indubbia fama nazionale, ma ci sarà spazio anche per una serie di artisti locali che si stanno distinguendo in termini di qualità e consenso di pubblico, affinché il palco del San Giorgio, come per il teatro, sia anche in questo caso luogo di confronto e di crescita culturale per tutta la città.L’attenzione nei confronti del territorio e la volontà di fare rete sono dimostrate anche dalla composizione dei soggetti interessati all’iniziativa: MuSt è frutto di una partnership tra due imprese private – Giù Al Nord e Stage Plan – con la direzione artistica di Michele Poletto e la collaborazione di CSS Teatro stabile di innovazione del FVG, Associazione Culturale ReddArmy e Centro Espressioni Cinematografiche (parte dei concerti saranno infatti compresi nel calendario di Feff Off, contenitore degli eventi collaterali del Far East Film Festival).

 

VENERDÌ 21 MARZO 2014, ore 20  Biglietti (14 euro in prevendita, 18 euro in cassa la sera dello show) in vendita a partire da mercoledì 19 febbraio online su Vivaticket.it e nei punti vendita autorizzati Vivaticket.

Per maggiori info: info@wearemust.it

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top