lunedì , 27 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » enogastronomia » Carniarmonie INTENSO WEEK END IN MUSICA CON CARNIARMONIE TRA VENERDI’ 6 E DOMENICA 8 AGOSTO
Carniarmonie INTENSO WEEK END IN MUSICA CON CARNIARMONIE TRA VENERDI’ 6 E DOMENICA 8 AGOSTO

Carniarmonie INTENSO WEEK END IN MUSICA CON CARNIARMONIE TRA VENERDI’ 6 E DOMENICA 8 AGOSTO

image_pdfimage_print

Ancora un intenso weekend in musica con la 30^ edizione di Carniarmonie, la manifestazione firmata dalla direzione artistica di Claudio Mansutti che tra venerdì 6 e domenica 8 agosto presenta musica da camera, contaminazione jazz, incontri-concerto fino all’opera lirica. Venerdì 6 agosto alle 20.30 ad Ampezzo show esplosivo della 1000 Streets’ Orchestra, quindici musicisti virtuosi e focosi, tra cui tre vocalist, per un sound dove lo swing tradizionale e lo straight piano si fondono con la potenza del synth bass e del beat elettronico. Doppio appuntamento sabato 7 agosto a partire da Raveo (ore 11.00, Santuario della Madonna del Monte Castellano) con i tre giovani e brillanti musicisti sloveni del Trio tempestoso. Alle 17.00 a Tolmezzo (Duomo di San Martino), l’organista Gianluca Cagnani sarà protagonista della conferenza-concerto “Perché Bach copiava”, evento in collaborazione con il progetto transfrontaliero “In cammino/Reisewege”. Ancora un doppio appuntamento domenica 8 agosto. Alle 11 a Paularo il musicologo Alessio Screm e il ricercatore Andrea Del

Andrea Del Favero

Favero, con la straordinaria partecipazione del polistrumentista Glauco Toniutti, presentano una lezione-concerto alla riscoperta della musica friulana, a partire dalla recente pubblicazione di Del Favero: “Lungje po’!, strumenti e suonatori tra mito e musica”, un viaggio tra le forme della produzione musicale, poetica e coreutica in Friuli, attraverso esecuzioni musicali, argomentazioni e aneddoti.  Alle ore 21 a Tolmezzo in Piazza XX Settembre grande appuntamento con l’opera lirica. Protagonista il dramma buffo in tre atti su libretto di Michele Accursi e musica di Gaetano Donizetti, “Don Pasquale”, in scena il Coro lirico da camera del Friuli Venezia Giulia, la FVG Orchestra diretta da Eddi De Nadai con Abramo Rosalen nel ruolo di Don Pasquale. Una produzione Piccolo Opera Festival in collaborazione con la Fondazione Bon, il Comune di San Vito al Tagliamento e Verona Accademia per l’opera.

È l’unico spettacolo a pagamento della rassegna, biglietto unico a 15 euro. Info e prevendite su carniarmonie.it

E. L.

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top