mercoledì , 4 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » BESTIARIO IMMAGINATO Primo Festival Partecipato della Creatività febbraio/giugno 2015 REMANZACCO/FAGAGNA/ TAVAGNACCO/MONFALCONE/VAL CAVANATA

BESTIARIO IMMAGINATO Primo Festival Partecipato della Creatività febbraio/giugno 2015 REMANZACCO/FAGAGNA/ TAVAGNACCO/MONFALCONE/VAL CAVANATA

image_pdfimage_print

Doppio appuntamento venerdì 27 febbraio per il Bestiario immaginato, Festival itinerante acura di Damatrà, lacooperativa cheha trovato nel fare dei più giovani il motore di un fare collettivo. Il primo Festival Partecipato della Creatività vuole essere un omaggio alla fantasia dei bambini, al fare artigianale e artistico, ma soprattutto al ‘fare insieme’. Si tratta di una manifestazione che vuole tessere relazioni per educare alla cittadinanza attiva e scardinare l’idea che gli eventi culturali che parlano ai grandi e quelli che parlano ai piccoli debbano stare debitamente separati; infatti se ci fate caso si parla sempre di musica per bambini, teatro per bambini, arte per bambini, il Bestiario Immaginato invece vuole essere per tutti e dimostrare che la cultura dell’infanzia abita a tutto diritto la cultura.

Gli animali reali e fantastici, protagonisti dell’immaginario dei più piccoli, sono diventati disegni, alla comunità degli adulti, il compito di riprodurli e renderli dei manufatti. Centinaia di pupazzi sono già stati realizzati durante i laboratori a Remanzacco: genitori, maestre, bidelli, associazioni locali ma anche persone che per curiosità si sono strette intorno al progetto, rimessi in gioco in un tempo artigianale al servizio dell’immaginario dei bambini, hanno trasformato fedelmente l’evanescenza della fantasia in oggetti d’affezione.

Il Bestiario Immaginato conclude la sua prima tappa a Remanzacco venerdì 27 febbraio alle 16.00 con l’inaugurazione della mostra presso la Galleria d’arte del municipio e che sarà visitabile fino al 18 marzo con un’apertura straordinaria il 1, giorno del Carnevale della città. L’evento sarà accompagnato dalla colonna sonora creata appositamente per il Bestiario Immaginato dai musicisti de LaScimmia NudaFrancesco Bertolini e Federico Missio.L’allestimento e i materiali multimediali sono a cura dell’artista Virginia Di Lazzaro dell’associazione LluviaHorizontal.Sempre venerdì 27 il Festival continua a Fagagna, presso il Museodella vita contadina Çjase Cocèl alle 20.45 con un incontro con l’antropologo Gian Paolo Griper riflettere sui processi attraverso cui una comunità forma se stessa e riesce a tener vivo il senso di appartenenza.Ricordiamo che tutti i manufatti delle 3 mostre, verranno raccolti a giugno in un luogo significativo per la regione: la Riserva Naturale Regionale della Valle Cavanata. Approccio creativo e approccio scientifico troveranno la giusta sinergia in un luogo di grande valore ambientale.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top