sabato , 16 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » A Tarcento i big della fisarmonica da Fvg e Slovenia: sabato 25 SETT. Uniti dalla Fisarmonica
A Tarcento i big della fisarmonica da Fvg e Slovenia: sabato 25 SETT. Uniti dalla Fisarmonica
Ensemble Flocco Fiori

A Tarcento i big della fisarmonica da Fvg e Slovenia: sabato 25 SETT. Uniti dalla Fisarmonica

image_pdfimage_print

Ritorna il progetto che unisce le persone attraverso la musica, nel nome dello strumento a mantice tra i più rappresentativi delle musiche sia tradizionali che contemporanee dal mondo. È “Uniti dalla Fisarmonica”, la serata con grandi concertisti e didatti che il Gruppo Fisarmonicisti di Tarcento, con il sostegno del Comune e di diversi sponsor privati, porta avanti con grande seguito da sei anni.

La serata, tra concerto e spettacolo, è in programma sabato 25 settembre alle ore 20.30 nella Sala Margherita in via Marinelli a Tarcento, con ingresso libero fino ad esaurimento posti, nel pieno rispetto delle normative e con necessaria esibizione del green pass (per informazioni: gruppofisarmonicisti@gmail.com). L’atteso appuntamento, che quest’anno porta come sottotitolo “Musica oltre confine”, ospita in questa edizione tra i più riconosciuti maestri del mantice della nostra regione, uniti alla presenza di ensembles e solisti giovani di riconosciuto talento. Sono: Massimo Pividori, Adolfo Del Cont, l’Ensemble Flocco Fiori, il duo Elisa Fassetta alla fisarmonica e Ludovica Borsatti al violoncello, con ospite speciale dalla Slovenia Manuel Šavron, campione europeo di fisarmonica diatonica, con all’attivo diverse pubblicazioni discografiche e riconoscimenti internazionali.

La manifestazione, che negli anni precedenti ha ospitato fenomeni del mantice dalla Russia, dagli Stati Uniti, dalla Germania, dalla Francia, quest’anno ha ragionevolmente pensato di dedicare un focus al grande fisarmonicismo regionale, mirando alla valorizzazione delle eredità nostrane in empatia con le proposte musicali delle terre di confine. La serata, condotta dal musicologo Alessio Screm, vedrà l’esecuzione di una selezionata antologia di brani, tra virtuosismo, poesia e non mancheranno le sorprese, secondo varie formazioni solistiche e d’assieme, per gemellaggi d’arte che sono il tratto distintivo dell’iniziativa tarcentina. Verranno eseguite opere originali e arrangiamenti dal patrimonio musicale fisarmonicistico, passato e presente, di varia estrazione: francese, russo, brasiliano, italiano, sloveno e friulano.

Un grande impegno ripagato da numerose soddisfazioni per il direttore artistico Massimo Pividori che, unitamente al presidente Roberto Grillo e ad una squadra affiatata, sta continuando con ottimi esiti a promuovere i mondi della fisarmonica secondo varie declinazioni, in collaborazioni con istituti ed enti di cultura, attraverso corsi musicali dedicati in cooperazione con il Conservatorio Tartini di Trieste e la Peter Soave Music Academy, la costituzione di una propria fisorchestra, numerosi concerti e compartecipazioni. La manifestazione “Uniti dalla fisarmonica”, fiore all’occhiello delle loro attività, si realizza grazie al sostegno del Comune di Tarcento, di Prima Cassa Credito Cooperativo Fvg, Pigini fisarmoniche e Musicali Borgna.

Alessio Screm

About dal corrispondente

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top