sabato , 4 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » IN EVIDENZA » 8xmille: la Casa d’Accoglienza “ la Madre” di Trieste è una delle 9 opere al centro della campagna “Chiedilo a loro 2014”

8xmille: la Casa d’Accoglienza “ la Madre” di Trieste è una delle 9 opere al centro della campagna “Chiedilo a loro 2014”

image_pdfimage_print

A Trieste c’è una casa di “accoglienza” per giovani donne in difficoltà, un’oasi protetta per i loro bambini

Disponibili sul sito www.chiediloaloro.it i quattro video relativi alla “Casa d’accoglienza La Madre”
di Trieste raccontano, attraverso le testimonianze delle ospiti, del direttore e dei volontari, i
progetti realizzati.
In una delle più grandi città portuali italiane, gestanti e donne in difficoltà con figli, talora in fuga
da maltrattamenti, trovano riparo qui. «Il Centro “La madre” è una casa protetta. Consente a chi
arriva di ritrovare forze e indipendenza economica, anche se l’inserimento occupazionale è
sempre più difficile» spiega Angela Giuliani, coordinatrice delle strutture d’accoglienza della
Caritas diocesana.
L’8xmille ha contribuito con 80 mila euro, ampliando ancora la capacità d’intervento della diocesi Chiediloa loro_Amel _ 09
triestina, che conta anche tre strutture d’alloggio, il centro ascolto, la mensa, le docce, l’emporio
Caritas per la spesa alimentare gratuita o agevolata, l’ambulatorio dentistico. Così da rispondere
all’emergenza familiare innescata dalla crisi, che vede in aumento sfratti, violenza domestica e
nuove povertà.
«Una volta che riescono a riprendersi, le madri sono piene di volontà e di risorse» conferma
Angela Giuliani. «Finora dalla casa ne sono passate circa 270, con un numero poco più alto di
bambini, accolte da quattro operatori e quaranta volontari. La Chiesa è una madre che accoglie,
anche grazie all’aiuto di chi firma».
www.caritastrieste.it

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top