1

3 NOVEMBRE PONTIFICALE DI SAN GIUSTO, 96° ANNIVERSARIO DELLO SBARCO DEI BERSAGLIERI A TRIESTE. 4 NOVEMBRE GIORNO DELL’UNITA’ NAZIONALE E DELLE FORZE ARMATE

trieste      Lunedì 3 novembre, ricorrenza di San Giusto, Patrono della Città, in Cattedrale, con inizio alle ore 10.00, si terrà il solenne pontificale, presieduto dall’arcivescovo mons. Giampaolo Crepaldi, al quale sarà presente anche l’assessore comunale Edi Kraus.

Sempre lunedì 3 novembre si terrà la cerimonia commemorativa del 96° anniversario dello sbarco dei bersaglieri nella nostra città. Il programma della giornata prevede la mattina, alle ore 9.30, in piazza Unità d’Italia, l’alzabandiera, presente anche l’assessore comunale Antonbella Grim. A cura dell’Associazione nazionale bersaglieri sezione “Enrico Toti” di Trieste, le cerimonie del 96° anniversario dello sbarco proseguiranno nel pomeriggio, quando, a partire dalle ore 15.30 in piazza Oberdan, ci sarà il ritrovo dei partecipanti e l’ammassamento, quindi alle ore 15.50, sempre da piazza Oberdan, prenderà il via la sfilata rievocativa di corsa e a passo lungo percorrendo via Carducci, piazza Goldoni, vie Mazzini e Roma, piazza della Borsa, via Einaudi, piazza Verdi e piazza Unità d’Italia.

Presente il sindaco Roberto Cosolini, alle ore 16.30, al monumento al Bersagliere, alla scala reale, davanti a piazza Unità d’Italia, avrà luogo la cerimonia di deposizione della corona d’alloro con gli onori ai caduti. A seguire, alle ore 17.00, ammaina bandiera in piazza Unità d’Italia, con un breve concerto della fanfara “Enrico Toti” dell’Associazione Nazionale Bersaglieri di Trieste.

Martedì 4 novembre, giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, il Comune di Trieste sarà presente con l’assessore Antonella Grim alla solenne cerimonia che, con inizio alle ore 10.15, si terrà al Sacrario Militare di Redipuglia. Nello stesso giorno, in piazza Unità d’Italia a Trieste, alle ore 9.30, presente il vicesindaco Fabiana Martini. si terrà l’alzabandiera, con l’esibizione della Banda musicale della Marina Militare. Dalle 10.00 alle 17.00, nello spazio acqueo di Riva del Mandracchio saranno presenti unità della Marina Militare e della Guardia di Finanza. Nel corso della giornata, in piazza Unità d’Italia, dalle 10.00 alle 11.30 e dalle 15.00 alle 16.30 si terranno inoltre attività dimostrative rivolte agli studenti delle scuole triestine. In programma il lancio di un pallone radiosonda a cura del 402° Gruppo S.T.O. – sezione meteo del 2° Storno A.M. , nonché le esibizioni dell’unità cinofila della Guardia di Finanza, impegnata nella ricerca di sostanze stupefacenti, e della squadra cineagonistica del Centro Cinofili Carabinieri di Firenze. Prevista anche, a cura dell’Esercito Italiano, una simulazione di ricerca e bonifica di ordigni esplosivi con l’uso di robot. Al termine, alle ore 17.00, presente per il Comune l’assessore Roberto Treu, ci sarà l’ammaina bandiera, con le note musicali della Banda della Marina Militare.

Nella giornata del 4 novembre è prevista anche l’apertura di alcune caserme operative nella nostra Regione, mentre a Trieste sarà possibile vistare il Comando Provinciale dei Carabinieri di via dell’Istria 54.