mercoledì , 29 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » Altri sport » 24 aprile Una full immersion l’interregionale a San Giorgio di Nogaro DI CANOTTAGGIO
24 aprile Una full immersion l’interregionale a San Giorgio di Nogaro DI CANOTTAGGIO

24 aprile Una full immersion l’interregionale a San Giorgio di Nogaro DI CANOTTAGGIO

image_pdfimage_print

Al dominio del Saturnia, tra gli junior, senior e pesi leggeri, che si imponeva nella classifica

derogatissaturnia

derogatissaturnia

generale (521 punti), si spartivano la posta tra i ragazzi e gli under 14, ancora il Saturnia, assieme a Pullino (2° in generale con 262 punti) e Nettuno.

grudenbarktamburinpipolo

grudenbarktamburinpipolo

ferraresebrezzivilli

ferraresebrezzivilli

Una full immersion l’interregionale a San Giorgio di Nogaro, organizzata domenica dal Pool Timavo, Ausonia, Lignano San Giorgio in collaborazione con il Comitato Regionale della Federcanottaggio che sull’Ausa Corno vedeva scendere in acqua oltre 700 atleti in gara in rappresentanza di società oltre che dal Friuli Venezia Giulia, da Veneto, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Toscana e Sicilia. Una gara importante per verificare lo stato di forma, rodando gli equipaggi che tra poco più di un mese dovranno affrontare i Meeting Nazionali ed campionati italiani di categoria a giugno. Allo strapotere del Saturnia con i protagonisti anche in azzurro di questa prima parte della stagione (Mansutti, Morganti, Parma, Ferrarese, Brezzi Villi), si contrapponevano prestazioni di tutto rispetto, ad iniziare dal 4 senza ragazzi della Nettuno (Gruden, Bark, Tamburin, Pipolo), quello junior del Saturnia (Colognatti, Natali, Tommasini, Verrone) ed i due 4 di coppia junior (Zemolin, Macor, Paulotto, Schintu) e ragazzi (Schintu, Macor, Paulotto, Cepile) di San Giorgio. In campo femminile, buone le condizioni di forma delle azzurre del Saturnia Millo e Molinaro, mentre

molinarosaturnia

molinarosaturnia

positivi risultavano i riscontri degli “esperimenti” nei doppi senior e ragazze di Sgt in campo senior con la Denich in coppia con la torinese English-hawke, e la formazione targata “Sacchetta” di Pellizzari e Perkan (misto Trieste/Adria), mentre avevano il sapore delle conferme le vittorie in campo maschile per il singolista junior De Rogatis (Saturnia) ed il doppio ragazzi di Fulginiti e Prodan (Timavo).

Risultati. singolo cadetti: Serafino (Pullino), 720 allieve C: Goina (Saturnia), 720 allieve C: Volponi (Sgt), 720 allieve C: Gnatta (Lignano), doppio allievi C: Clagnaz, Giglio (Saturnia), doppio allievi C: Carelli, Cok (Pullino), 720 allieve B1: Eredità (Timavo), 720 allievi B1: Zennaro (Timavo), 720 allievi B2: Corazza (Ausonia), 720 allievi B2: Di Stefano (Sgt); 720 cadetti: Sofianopulo (Nettuno); 720 allievi C: Clagnaz (Saturnia); 720 allievi C: serafino (Pullino); 720 allievi C: Pinzini (San giorgio); doppio allieve C: Volponi, Leone (Sgt); singolo cadette: Gerebizza (Nettuno); 4 di coppia allievi C: Busatto, Carelli, Cok, Krizman (Pullino); doppio allievi B1: Parpinel, Goyeneche (San Marco); doppio allieve B2: Canetti, Catani (Nettuno); 4 di coppia cadette: Bernobic, Pines, Tull, Vogrig (Pullino); 4 di coppia senior: Ghezzo, Mansutti, Morganti, Parma (Saturnia); 4 senza senior: Brezzi Villi, Duchich, Ferrarese, Maiello (Saturnia); singolo senior femminile: Molinaro (Saturnia), 2 senza senior: Ferrarese/Brezzi Villi (Saturnia); singolo senior: Martini (Padova, primo anche nel doppio); doppio senior femminile English-hawke/Denich (Cus Torino/Sgt); doppio pesi leggeri: Parma, Lombardo (Saturnia); singolo pesi leggeri (Duchich); 4 di coppia junior: Zemolin, Macor, Paulotto, Schintu (San Giorgio); singolo junior: De Rogatis (Saturnia), singolo junior femminile: Millo (Saturnia); doppio junior femminile: Millo, Andiloro (Saturnia); 4 senza junior: Colognatti, Natali, Tommasini, Verrone (Saturnia); otto junior: Bark e Gruden (Nettuno) in formazione mista con Ospedalieri; 4 senza ragazzi: Gruden, Bark, Tamburin, Pipolo (Nettuno); doppio ragazze: Pellizzari, Perkan (Trieste/Adria); doppio ragazzi: Fulginiti, Prodan (Timavo); 4 di coppia ragazzi: Schintu, Macor, Paulotto, Cepile (San Giorgio); singolo ragazze: Corazza (Ausonia); singolo ragazzi: Zemolin (San Giorgio); 4 di coppia master Dell’Aquila, Predonzani, Mocnik, Lo Presti (Adria), doppio master De Pol Signorelli (Timavo/Saturnia).

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top