martedì , 2 Marzo 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Cinema » SETTIMA EDIZIONE DEL VIDEO FESTIVAL IMPERIA

SETTIMA EDIZIONE DEL VIDEO FESTIVAL IMPERIA

image_pdfimage_print

HABER, TOGNAZZI, RUBINI, DAPPORTO E ALTRI ATTORI DI PRIMISSIMO LIVELLO IN CONCORSO NELLA SETTIMA EDIZIONE DEL VIDEO FESTIVAL IMPERIA  IN PROGRAMMA DAL 24 AL 28 APRILE PRESSO L’ADITORIUM DELLA CAMERA DI COMMERCIO E ARTIGIANATO DI IMPERIA

Imperia, 07 aprile 2012 – Sergio Rubini, Giorgio Haber, Gianmarco Tognazzi, Massimo Dapporto, Christian Filangeri, Nina Senicar, Giorgio Colangeli e Fausto Brizzi, sono fra i protagonisti di alcuni dei film in gara alla settima edizione del Video Festival Imperia, la rassegna internazionale d’arte cinematografica digitale in programma dal 24 al 28 aprile nel capoluogo ligure. 697, inrappresentanza di 45 nazioni, le opere iscritte all’edizione 2012. 77 quelle che hanno superato la selezione della Giuria Tecnica e che saranno in competizione. Al via della settima edizione del Video Festival Imperia, il concorso cinematografico internazionale aperto sia ai professionisti che agli amatori, mancano ormai poco più di quindici giorni. La rassegna che persegue l’obiettivo di valorizzare e portare all’attenzione del pubblico tutte quelle produzioni indipendenti che non trovano spazio nei circuiti di distribuzione ufficiali come le sale cinematografiche o le emittenti televisive nazionali, in programma da martedì24 asabato 28 aprile presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Imperia dispone, in calendario, di un plateau di eventi di primissimo piano: dalle opere in concorso ai convegni, alle iniziative speciali, agli ospiti di rilievo. Ufficialmente riconosciuta dall’UNESCO tra le dieci manifestazioni più importanti al mondo (unica in Italia) per “Salvaguardia e Diffusione delle Diversità Culturali”, il Video Festival Imperia pers egue l’obiettivo di valorizzare e portare all’attenzione del pubblico tutte quelle produzioni indipendenti che non trovano spazio nei circuiti di distribuzione ufficiali come le sale cinematografiche o le emittenti televisive nazionali. Promossa da Officine Digitali in collaborazione col Comune di Imperia, Camera di Commercio Imperia, Confesercenti e Confederazione Italiana Agricoltori, la kermesse vanta autorevoli patrocini. Da quello dell’Unesco, a quelli del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero dei Beni e le Attività Culturali, della Regione Liguria e della Provincia di Imperia. Il Video Festival Imperia assegna quest’anno trentaquattro premi suddivisi tra le diverse sezioni al fine di incentivare e sostenere la produzione di nuove idee soprattutto da parte delle generazioni più giovani e favorire il dialogo stilistico e culturale delle opere che giungono da nazioni che hanno differenti culture e modi di vita molto distanti tra loro. Ad arricchire la connotazione educativa e culturale del Video Festival Imperia contribuiscono le manifestazioni collaterali inserite contenitore “NonSoloCinema”, ciclo di eventi studiato in modo da coinvolgere il pubblico offrendogli l’occasione di incontrare personalità del mondo dello spettacolo come registi, attori, cantanti, scrittori ecc. che, raccontando le loro esperienze professionali, aiutano a stimolare la curiosità e favorire l’apprendimento delle arti tra i presenti. Il viaggio animato sulle note di “Creuza de Ma”; una panoramica su Valloria, antico borgo della Val Prino rinato come happening artistico multimediale; la proiezione del documentario “Il colore del vento” del registra Bruno Bigoni; le sensazionali esperienze della mitica spedizione “Overland” raccontate da Beppe Tenti; l’incontro con Maurizio Nichetti, “il Woody Allen italiano”; l’incontro con Capitan Basilico, seguita dalla proiezione di “Capitan Basilico2”e la mostra Cinema e Mediterraneo realizzata da Claudio Porchia e Tiziano Traverso sono gli eventi ospitati all’interno del “contenitore” proposto nell’ambito di Video Festival Imperia 2012. Un Video Festival che si caratterizza anche per la singolarità con la quale tende a promuoversi al suo esterno. Grazie al fattivo contributo di varie aziende locali, è stato predisposto anche quest’anno il consueto catalogo cartaceo composto da 18 pagine patinate ed ulteriormente arricchito al suo interno. Seimila le copie stampate distribuite gratuitamente in questi giorni. Suggestivo è il fatto che, direttamente dalla carta, si materializzeranno, grazie alla tecnologia, garantita dal “QR System Code” informazioni aggiornate in “tempo reale” su tutto ciò che è inerente al Festival e promozioni particolari quotidiane proposte direttamente dagli sponsor. Video Festival è infatti votato all’innovazione sia per sua stessa natura che per quanto riguarda i rinnovamenti tecnologici utilizzati proprio per la sua realizzazione e diffusione. Il Festival si pone anche un altro l’obiettivo, quello di generare un nuovo tipo di turismo-culturale verso la città che lo ospita attraverso il coinvolgimento attivo delle diverse realtà che la compongono. Esempi concreti sono rappresentati dal circuito cine-gastronomico “Un piatto da Film”, il concorso delle vetrine “Una Vetrina da Film”, il progetto di promozione cinematografica “Imperia in35 mm” o il ciclo di incontri “Aspettando il Video Festival”, quest’ultimo organizzato in stretta collaborazione con l’istituzione cinematografica più importante della Regione,la Genova LiguriaFilm Commission. http://www.videofestivalimperia.org

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top