giovedì , 2 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Arte e mostre » Raffaele Quattrone “IN ITINERE – Arte contemporanea in trasformazione”

Raffaele Quattrone “IN ITINERE – Arte contemporanea in trasformazione”

image_pdfimage_print

presentazione del libro sabato 12 aprile alle 17
con un progetto site-specific di Alessandro Moreschini

(galleria +) oltredimore ospita sabato 12 aprile alle 17 la presentazione del nuovo libro di
Raffaele Quattrone “IN ITINERE – Arte contemporanea in trasformazione” edito da EQUIPèCO, Carmine
Mario Muliere Editore.

Alla presentazione del libro parteciperanno:
Annalisa Cattani, artista e studiosa di retorica ed arti visive
Massimo Marchetti, critico e curatore di arte contemporanea
Carmine Mario Muliere, editore

“IN ITINERE – Arte contemporanea in trasformazione” è un viaggio dal punto di vista sociologico alla
scoperta del mondo artistico contemporaneo attraverso le sue principali modifiche e le opere di alcuni tra i
suoi principali esponenti. Partendo dallo studio dell’arte nella sociologia contemporanea e recuperando in
particolare il patrimonio culturale del sociologo francese Pierre Bourdieu, Raffaele Quattrone ci racconta il
successo degli artisti-imprenditori, l’ampliamento della “cittadinanza artistica”, la modifica del ruolo del
museo, il ritorno dei mecenati privati, le contaminazioni artistiche, ecc. Nonostante l’approccio
internazionale, il racconto e le ricerche ci riportano continuamente al contesto italiano cercando anche in
questo caso di illustrarne i principali cambiamenti. L’analisi è completata da una conversazione con il noto
artista cinese Wang Qingsong e un’attenta ricerca iconografica (con oltre 80 immagini a colori) a
testimonianza del variegato e multiforme mondo dell’arte contemporanea. Il libro è introdotto da una nota
dell’editore e da un testo di Michelangelo Pistoletto. In copertina opere di Kepa Garraza ed Alessandro
Moreschini.
In occasione della presentazione del libro nella project room della galleria verrà allestito un progetto site
specific di Alessandro Moreschini creato ad hoc per l’evento e curato da Raffaele Quattrone.

Raffaele Quattrone (Foggia, 1974) è sociologo e curatore di arte contemporanea. Presidente dell’Associazione Nazionale
Sociologi – Dipartimento Emilia Romagna, collabora con la rivista EQUIPèCO dal 2010, anno nel quale ha pubblicato il suo primo
libro “Modernità e campo dell’arte. Per una sociologia critica dell’arte contemporanea italiana”.

Alessandro Moreschini (Castel S. Pietro Terme, BO, 1966) vive e lavora a Bologna. Ha conseguito il Diploma di Maturità d’Arte
Applicata all’Istituto Statale d’Arte di Bologna e la Laurea D.A.M.S. Facoltà di Lettere e Filosofia all’Università degli Studi di
Bologna. Tra le collettive: When (Italian) Responsibilities Become Form (2012), Galleria Oltre Dimore, Bologna; /Seconds issue 07
sci-fi, utopia, roadside picnics (2007), Redux Projects, Londra, a cura di Peter Lewis e Derek Horton; Sharjah International
Biennial 6th (2003), Sharjah Art Museum, Sharjah (Emirati Arabi Uniti), a cura di Hoor Al Qasimi e Peter Lewis; Officina Italia
(1997), diverse sedi, a cura di Renato Barilli; Lab. 1.2-T.I.N.A. (There is no alternative), (1997), ViaFarini, Milano, a cura di
Roberto Daolio. Alla base della ricerca artistica di Moreschini c’è la considerazione che la società contemporanea si caratterizza
sempre più per una generale estetizzazione della vita quotidiana a svantaggio della precedente preoccupazione di etizzazione
della vita sociale. In altri termini come ha affermato il sociologo francese Yves Michaud l’interesse per il bello in tutte le sue
forme (estetica) permeerebbe tutti gli ambiti della nostra vita assopendo la nostra responsabilità sociale e l’impegno civile
(etica).

La presentazione del libro di Raffaele Quattrone “IN ITINERE – Arte contemporanea in trasformazione” farà parte del programma di Manifattura delle Arti
Open Day in occasione di Live Arts Week III a MAMbo.

(galleria +) oltredimore
Via del Porto 48 a/b, 40122 Bologna
+39 0516449537 | info@oltredimore.it | www.oltredimore.it

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top