Proseguono in luglio i laboratori teatrali della Cantina

Proseguono in luglio i nuovi laboratori teatrali organizzati dall’AssociazioneCulturale la cantina in collaborazione con il Teatro Stabile La Contrada. I laboratori sono affidati nuovamente a Maurizio Zacchigna, Elke Burul e Ornella Serafini, attori della Contrada e insegnanti dell’Accademia Teatrale “Città di Trieste”.
Dopo un primo laboratorio realizzato nelle scorse settimane, Maurizio Zacchigna presenta un secondo corso di recitazione articolato in 12 incontri della durata di tre ore ciascuno. “Io siamo” – questo il titolo del progetto – è incentrato sull’approfondimento della relazione tra i personaggi. Il proprio personaggio non nasce “da solo”, e questo fin dalla lettura collettiva di un testo, ma in un rapporto costante con l’interlocutore e l’ambiente scenico. L’attore non deve mai isolarsi in un “egocentrismo creativo”, deve saper ricevere lo stimolo altrui offrendo un ascolto “vero” e rispondendo ad un bersaglio altrettanto “vero”, perché il personaggio non vive dando solamente alle parole scritte un corpo e una voce per quanto armoniosi e modulati. La presenza o meno di questa “vita” in scena è tra i primi fattori che determinano la credibilità di un’interpretazione e, se raggiunta da tutti, la qualità stessa di uno spettacolo. Come si può dedurre, è un lavoro da fare insieme.
“Io siamo” si svolgerà al Teatro dei Fabbri (Via dei Fabbri 2) da lunedì 2 a venerdì 20 luglio (ogni lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 18 alle 21). Non ci sono né limiti né fasce di età perché si vuole favorire il contatto tra persone di generazioni diverse dove ognuno possa portare, per condividerla, la propria sensibilità.
Per informazioni e iscrizioni al laboratorio di Maurizio Zacchigna: 349.7326834 – mzalab@gmail.com – http://mauriziozacchigna.jimdo.com Martedì 3 luglio parte invece “L’Io dialogante. La voce che racconta”, corso avanzato di lettura espressiva tenuto da Elke Burul. Con questo progetto l’attrice focalizza l’attenzione sulla voce che, mettendosi a servizio della parola, le consente di raccontare storie altrui come fossero proprie e di raccontarsi. Il laboratorio è dedicato a tutti coloro che vogliono imparare, divertendosi, ad usare questo straordinario strumento, che è proprio dell’essere umano, e metterlo al servizio di una comunicazione che, nel teatro come nella vita, non può e non deve essere soliloquio, ma racconto e condivisione: dialogo, appunto. “L’Io dialogante. La voce che racconta” si svolgerà alla Sala Giorgio Polacco (Via Limitanea 8, adiacente al Teatro Bobbio) dal 3 al 26 luglio, ogni martedì e giovedì, dalle 18 alle 22. Il corso prevede al massimo 12 partecipanti. Per informazioni e iscrizioni al laboratorio di Elke Burul: 338.3874152 – elke.burul@gmail.com
Mercoledì 11 luglio, infine, Ornella Serafini inizia un corso su training, tecniche e creatività della “voce cantata a teatro” supportato dal Counselling Espressivo Artistico, naturale prosecuzione del ciclo di laboratori che la cantante sta tenendo mensilmente da gennaio ad oggi. Intitolato “L’Io suono”, questo laboratorio propone un percorso tra gioco creativo, tecnica vocale e scoperta del sé, grazie anche al Counselling Espressivo Artistico, e si arricchisce ogni volta delle proposte dei nuovi componenti del gruppo: ognuno potrà così scoprire in se stesso il proprio grado di libertà espressiva, all’interno di un cammino di nuova consapevolezza.
“L’Io suono. La voce cantata a teatro” si svolgerà al Teatro dei Fabbri ogni mercoledì dall’11 luglio al 1° agosto, dalle 18.30 alle 20.30. Il corso prevede al massimo 12 partecipanti.
Per informazioni e iscrizioni al laboratorio di Ornella Serafini: 347.1405549 – info@ornellaserafini.com.
Per informazioni e iscrizioni a tutti i laboratori teatrali: Teatro Orazio Bobbio (dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.00) – 040.948471 / 948472 / 390613 – contrada@contrada.it.