mercoledì , 19 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » PRATA DI PORDENONE : Al via la Scena delle donne 2013

PRATA DI PORDENONE : Al via la Scena delle donne 2013

image_pdfimage_print

Al via la Scena delle donne 2013, curata da Compagnia di Arti e Mestieri , Inscena, e Parole su misura  . La rassegna  giunta alla sua ottava edizione è uno spazio di espressione e di visione riservato alle donne il cui linguaggio, pensiero e creatività non sono ancora abbastanza conosciuti e valorizzati. Per tutto il mese di marzo, spettacoli e readings animeranno i teatri e i locali della provincia di Pordenone e non solo per  diffondere   la rappresentazione del mondo da parte delle donne, sempre più necessaria soprattutto per  le nuove generazioni, che sono per lo più ignare del percorso culturale, sociale e politico che le donne hanno realizzato negli  ultimi secoli.

La manifestazione da tre anni segue due binari , da una parte gli spettacoli nei teatri e dall’altra i readings  in locali pubblici e inconsueti dei racconti scritti e selezionati per il concorso “Quello che e donne non dicono”, che ha voluto creare nuovi spazi di ascolto e condivisione, attraverso la scrittura e la lettura. Quest’anno il concorso di scrittura è stato riservato ai racconti d’infanzia “quello che le donne non dicono , di quando erano bambine”  per scoprire un territorio non abbastanza esplorato della vita delle donne .

A dare il via alla variegata kermesse sarà l’inaugurazione della manifestazione al Pn box di Pordenone il 6 marzo alle ore 21.00 dove si terrà insieme alla lettura di alcuni racconti un evento speciale dedicato all’alba del teatro: il teatro greco e i forti personaggi femminili che da 2500 anni  ci parlano delle  passioni che muovono gli uomini e le donne.  Le attrici della Compagnia di Arti e Mestieri, daranno voce ai  personaggi particolarmente forti e audaci della tragedia greca che per difendere la loro identità e desiderio non hanno esitato a uccidere. Lamise en space  è tratta da un allestimento della Compagnia Antistixi diretta da Nicos Goudunakis .

Gli spettacoli poi proseguono venerdì 8 marzo alle 18 a Palmanova ( teatro Gustavo Modena), Italia, pièce originale con Bruna Braidotti e Bianca Manzari che racconta della conquista del diritto al voto attraverso un efficace ritratto storico. Il 9 marzo ( 20.45) il Teatro Pileo di Prata verrà conquistato dalla “Marzia su Roma”, spettacolo brillante di Michela Mocchiutti, che non risparmia una tagliente critica ai nostri politici. “La commedia delle donne”, altra produzione della Compagnia di Arti & Mestieri con Bruna Braidotti e  Bianca Manzari, poterà in scena all’Aldo Moro di Cordenons il 14 marzo, comicità e drammi dell’esser donne oggi, attraverso un vivace gioco di teatro nel teatro. Al teatro Miotto di Splimbergo il 16 marzo andrà in scena l’infanzia violata di Luisa,attraverso il delicato e intenso ritratto di Bruna Braidotti. L’Auditorium Zotti di San Vito al Tagliamento, ospiterà il 20 marzo l’intenso dialogo tra madre e figlia “Io ti prendo per mano” con Piera Ardessi e Paola Compostella, mentre l’ex Chiesa di San Gregorio di Sacile, accoglierà “Diego, la rivoluzione e altri accedenti”, ritratti di celebri artiste a confronto sui temi dell’amore e della sessualità, un percorso tra immagini e parola a cura di Valeria Palumbo. Il compito di chiuder la rassegna a Pordenone ( 26 marzo, auditorium Concordia), spetterà alla magnifica voce di Francesca Gallo, con “Sebben che siamo donne” viaggio dal Novecento ad oggi, attraverso immagini e canzoni.

Le letture dei racconti prenderanno i il via il 6 marzo con un doppio appuntamento: alle 17.30 da Maliparmi e alle 21.30 ai Pnbox Studios , (dove è anche possibile cenare a partire dalle 20).

Le letture, a cura di Bruna Braidotti, Bianca Manzari, Paola Dalle Molle, Clelia Delponte, Michela Pontello, Sara Zanutto si terranno nei giorni successivi ,  giovedì 7 marzo (ore 18 ) da Scampoli Primavera, venerdì 8 marzo (ore 18.30) da Cucina 33, sabato 9marzo (ore 15) da Dialecta, domenica 10 marzo (ore 11.00), a Ortogiardino, mercoledì 13 marzo ((ore 18.30) al Caffè Nuovo e giovedì 14 marzo (ore 18) da  Romanin Intimo.

Per informazioni e prenotazioni tel.043440115 e info su www.scenadelledonne.it

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top