venerdì , 7 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Pordenone più facile: Idee per la Sostenibilità nel nuovo Piano Regolatore

Pordenone più facile: Idee per la Sostenibilità nel nuovo Piano Regolatore

image_pdfimage_print

Dopo il simposio inaugurale  del 15 settembre scorso il percorso partecipato di Pordenone verso il nuovo Piano regolatore generale entra nel vivo con cinque laboratori civici dedicati all’interpretazione locale della smart city.
Il prossimo appuntamento è a Palazzo Badini (piazza Cavour ) sabato 29 settembre dalle 9 alle 12.00 per un confronto sulla S di sostenibilità,  che prende le mosse dall’esito dei lavori di gruppo svolti durante il simposio inaugurale. Nei giorni scorsi, tutti i contributi emersi sono stati trascritti e inviati ai partecipanti per una verifica finale, prima della loro pubblicazione. Sulla base di questo materiale si fonda la sintesi delle esigenze e delle posizioni in gioco, base per i confronti che si svilupperanno nei prossimi mesi.  I partecipanti si confronteranno, attraverso riflessioni, domande e considerazione con una sintesi finale di  Enrico Finzi,  su come  la Sostenibilità  possa entrare a far parte del  nuovo Piano Regolatore Generale di Pordenone.

Una breve presentazione sarà riservata  ad uno degli elementi più innovativi del bando: gli ecosystem services. Si tratta di servizi ambientali prodotti dall’ecosistema a beneficio dell’uomo come i servizi di approvvigionamento (capacità di fornire cibo e acqua) e i servizi di regolazione (regolazione climatica, ciclo dell’acqua, ciclo dei nutrienti e del carbonio, protezione degli eventi estremi). Altri  temi saranno dedicati ai servizi di supporto (come il mantenimento degli habitat e della biodiversità) e ai servizi culturali ( intesi come benefici che gli individui traggono dal contatto con la natura). Elementi questi per un Piano che non sarà più dimensionato su un numero “X” di abitanti futuri, ma pensato sulla capacità dell’ambiente di “sostenere” la comunità insediata sul territorio fornendo ad essa gli opportuni servizi per sopravvivere.
Tutti i cittadini sono invitati a partecipare. Non sono richieste competenze o esperienze specifiche, perché a essere messa in discussione è la vita concreta della comunità, nelle sue efficienze e inefficienze di tutti i giorni. E’ gradita la registrazione (via email pnfacile@comune.pordenone.it  , via fax 0434 392518, via telefono 0434 392452).

L’evento e tutte le discussioni collegate passano per la pagina Facebook del Comune di Pordenone e su YouTube tutti i video realizzati nel corso delle attività di “Pordenone più facile”

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top