PORDENONE : MERCATO EUROPEO 10-11-12 maggio parcheggio MARCOLIN

Presentato in Comune il “Mercato Europeo” che si terrà a Pordenone il 10-11-12 maggio e che verrà 
allestito nell’area del Municipio e al parcheggio Marcolin.
Dai 96 operatori dell’anno scorso – ha commentato l’Assessore al commercio Bruno Zille – ai 140 di
questa seconda edizione, conferma il successo dell’iniziativa e contribuisce a implementare l’attrattività
dal punto di vista commerciale della città. Ha quindi precisato che per motivi di spazio era impossibile
allestire il mercato Europeo in centro città con la concomitanza del mercato ordinario locale,
stigmatizzando tuttavia la mancata collaborazione di alcuni operatori. E’ poi intervenuto l’ispiratore del
Mercato Europeo, il presidente della FIVA Andrea Maestrello che ha illustrato le attività delle
numerose categorie merceologiche che saranno presenti sulle bancarelle.
Sugli aspetti logistici della collocazione è intervenuto il Sindaco Claudio Pedrotti, il quale ha
affermato che tale ubicazione è anche un’occasione per rivitalizzare quest’area cittadina, ed anche un
modo per riappropriarsi della Rivierasca che lambisce il fiume Noncello corso d’acqua su cui è nato il
nucleo storico del nostro abitato. Si verificheranno probabilmente dei disagi per quanto riguarda la
mobilità – ha aggiunto – ma sarà anche un modo per stimolare l’uso dei mezzi pubblici di trasporto per
gli spostamenti interni.
Sempre in materia di logistica l’Assessore alla mobilità Nicola Conficoni ha confermato
l’istituzione di bus navetta che svolgeranno servizio di trasporto dall’area della Fiera al Parcheggio
Marcolin, organizzati il giovedì e venerdì sulle esigenze dei lavoratori e di chi parcheggia di solito al
Marcolin e il sabato e la domenica tarati sui visitatori che potranno utilizzare i bus navetta dal terminale
collocato presso l’area della piscina. L’assessore Flavio Moro invece ha voluto ricordare in particolare
l’impegno a cui saranno sottoposti degli agenti di polizia Municipale
L’obiettivo per la prossima edizione è stato detto, è quello di riportare il Mercato Europeo
nell’area centrale della città