martedì , 12 Novembre 2019
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » PREMIO PORDENONE FOTOGRAFIA “GIOCO E GIOCHI” 2015

PREMIO PORDENONE FOTOGRAFIA “GIOCO E GIOCHI” 2015

image_pdfimage_print

Artisti e studenti in rete, nel segno della fotografia e del ‘gioco’: è la proposta del Premio Pordenone Fotografia “Gioco & giochi” 2015, che si affianca alla mostra “Gioco&Giochi nella fotografia da metà Ottocento ai giorni nostri”, promossa dal CICP – Centro Iniziative Culturali di Pordenone e curata dallo storico della fotografia Guido Cecere. Un’intera sezione della mostra, che si inaugura sabato 9 maggio alla Galleria

GIOCO GIOCHI CONCORSO FOTO DI BEATRICE PIAI

GIOCO GIOCHI CONCORSO FOTO DI BEATRICE PIAI

Sagittaria di Casa A. Zanussi di Pordenone, sarà composta dalle opere in gara degli studenti dell’ISIA Pordenone – Istituto Superiore per le Industrie Artistiche e dell’Accademia di Belle Arti di Venezia. Le loro fotografie ambienteranno la Sala Zuzzi di Casa Zanussi, offrendo un percorso e una visione parallela agli scatti della Galleria Sagittaria, e restituendo così un originalissimo racconto per immagini del gioco visto dalle giovani generazioni del nostro tempo.  Il Premio Pordenone Fotografia “Gioco e giochi” 2015 è realizzato grazie al sostegno di Banca Popolare FriulAdria Crédit Agricole e dell’ISIA, in collaborazione conCICP e Accademia di Belle Arti di Venezia. I vincitori saranno proclamati sabato 9 maggio, in occasione della vernice della mostra, in programma nell’Auditorium Lino Zanussi alle 17.30.

«Il progetto sulla fotografia e sulla valorizzazione dei giovani talenti artistici è nato diversi anni fa con il prof. Guido Cecere e con gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Venezia – spiega la presidente di Banca Popolare FriulAdria Chiara Mio – ed è stato allargato quest’anno anche agli studenti dell’Istituto Superiore per le Industrie Artistiche (ISIA) Roma Design di Pordenone. L’idea di lanciare un concorso a tema è iniziata con “Occhi nuovi sul Veneto” e si propone di premiare i migliori giovani di talento per incoraggiarli a proseguire su una strada sicuramente difficile ma altrettanto stimolante qual è quella della fotografia che, comunque, ha diversi sbocchi professionali non solo artistici».  «La mostra assume così un significato speciale

GIOCO GIOCHI CONCORSO FOTO DI JACOPO RONCHESE

GIOCO GIOCHI CONCORSO FOTO DI JACOPO RONCHESE

sottolinea la presidente del CICP Maria Francesca Vassallo – perché esprime in modo esemplare la personalità e l’impegno di Guido Cecere, non solo sul piano artistico ma anche per l’incoraggiamento e l’opportunità concreta di crescita e formazione che da sempre offre ai giovani. Il Centro Iniziative Culturali Pordenone è lieto così di rinnovare una collaborazione preziosa, avviata sin dagli anni Ottanta con molte attività e progetti comuni». «La mostra intende esplorare una nicchia della Storia della fotografia finora poco indagata – racconta Guido Cecere– e propone a Pordenone una collezione unica e inedita, ben corredata dallo sguardo degli studenti che si unisce agli scatti vintage anche nel ricco catalogo che sarà disponibile al bookshop di Casa Zanussi. D’altra parte, era giusto e importante che fossero proprio i giovani a mostrarci come guardano oggi al gioco e ai giochi».

Info cicp@centroculturapordenone.it – tel. +39.0434.553205 – cicp@centroculturapordenone.it/cicp

 

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top