lunedì , 14 Giugno 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Pordenone e provincia » PORDENONE :CONCERTO APERITIVO DOMENICA 11 CONVENTO SAN FRANCESCO

PORDENONE :CONCERTO APERITIVO DOMENICA 11 CONVENTO SAN FRANCESCO

image_pdfimage_print

 

Ore 11,00 Musiche di Schumann, Venier, Brandolisio, Domini. Suonano Valentina Russo, Alessandro Venier, Antonio Merici, Anna Zareipour, Alessio Domini

Sarà un concerto speciale quello di domenica 11 agosto alle 11 nel Convento di San Francesco per l’Estate in Città. La maggior parte dei brani in programma sono pagine recentissime, in prima esecuzione assoluta, degli allievi compositori del conservatorio Tomadini di Udine: Roberto Brandolisio e Alessio Domini. Apre il programma l’esecuzione di uno dei monumenti del pianismo romantico, Carnaval op. 9: quasi tre quarti d’ora di musica in cui il genio visionario di Robert Schumann rielabora una serie di Walzer composti nel 1833 su tema di Schubert (Scènes mignonnes), collegandoli attraverso il principio della variazione applicato a un enigmatico frammento melodico di quattro note (La-Mi bemolle-Do-Si, nella notazione tedesca Asch, che si è scoperto essere il nome di una cittadina boema ove il compositore aveva conosciuto Ernestine von Fricken) che genera una vorticosa serie di pezzi brevi giustapposti dall’atmosfera bizzarra, carichi di mille ambiguità letterarie e autobiografiche, e in cui affiorano le maschere (Pierrot, Arlecchino, Pantalone e Colombina), le due “anime” del musicista (Florestano ed Eusebio) e gli amici Chopin e Paganini. Il sottotitolo definitivo divenne nel 1835, al termine della composizione, “Scènes mignonnes sur quatre notes”.

Nei brani cameristici dei giovani compositori si può cogliere una nuova vocazione programmatica, descrittiva (in contrasto con le tendenze più d’avanguardia del Novecento), un’ispirazione quindi più interiore, umorale e meno strutturalista, quasi neo-romantica. Lo stile musicale pare di conseguenza farsi meno ostico, più capace di suscitare sensazioni e visioni, e rinunciare alla complessità tecnica fine a se stessa in favore di liberi richiami ai movimenti culturali del passato, impressionismo, espressionismo, collegandoli con la Minimal Music e, a volte, con un contaminante pluristilismo. Suonano Valentina Russo, Alessandro Venier, Antonio Merici, Anna Zareipour, Alessio Domini.

Ingresso libero

About Carlo Liotti

Carlo Liotti
Giornalista Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti da Aprile 2013. Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari. Appassionato di fotografia e di viaggi, capo redattore de ildiscorso.it, reporter/collaboratore per altri canali di comunicazione.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top