domenica , 16 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Pordenone e provincia » PORDENONE : Con il riuso e il recupero nuova vita ai vecchi giocattoli

PORDENONE : Con il riuso e il recupero nuova vita ai vecchi giocattoli

image_pdfimage_print

Ri-giochi-amo. tra l’aspetto ludico e la valenza affettiva

Donare e riciclare, sono le finalità di “Rigiochiamo” il progetto finalizzato a raccogliere nelle scuole d’infanzia e nelle primarie di I e II grado, i giocatoli usati per promuoverne il riutilizzo o il riciclo. Il progetto ecologico-solidate ed educativo promosso dal Comune di Pordenone in collaborazione con la Gea e attuato da Fantambiente di San Vito al Tagliamento, è stato presentato in Comune nel corso della conferenza stampa in cui sono intervenuti l’assessore all’istruzione Flavia Rubino, all’ambiente Nicola Conficoni, i vertici della Gea , della Fantambiente e alcune rappresentanti degli istituti comprensivi di Torre, Pordenone Sud e Rorai Cappuccini che aderiscono all’iniziativa.
La nostra raccolta differenziata – ha introdotto l’assessore Conficoni – ha raggiunto livelli da primato e l’iniziativa è estremamente positiva perché oltre a favorire il riuso e il riciclaggio, stimola le nuove generazioni ad assumere comportamenti virtuosi, – mentre l’assessore all’istruzione Flavia Rubino ha evidenziato il valore educativo che avrà sulla formazione dei bambini e degli alunni degli istituti scolastici che aderiscono all’iniziativa. Dopo l’intervento dell’Amministratore unico della Gea Luca Mariotto in cui ha messo in evidenza l’opera di sensibilizzazione svolta dalla Gea nelle scuole per stimolare la raccolta differenziata.
La presidente della Fantambiente Chiara Lopresti ha quindi illustrato il progetto, che abbina la valenza ambientale e quella educativa e solidale. Nelle scuole degli istituti comprensivi verranno sistemati due box di raccolta , uno per i giocattoli da riutilizzare e un altro per quelle da riciclare, avendo l’accortezza di non introdurre né batterie né giocattoli elettrici o elettronici. Una volta selezionati, con il coinvolgimento di persone disagiate che operano all’interno di Onlus e Cooperative sociali, i giochi in buono stato verranno donati ad altri bambini mentre quelli rotti o usurati composti prevalentemente in materiale plastico, verranno avviati alle piattaforme di recupero. In questo modo, “Rigiochiamo” ha già raccolto oltre 1500 metri cubi di giocattoli. Inoltre gli alunni coinvolti nell’iniziativa, potranno frequentare laboratori ludico-creati, mentre ai loro genitori verrà distribuita una sorta di guida all’acquisto del giocatolo sicuro.
Presentato anche un video-clip realizzato da pnbox per la Gea , con un rapper che si rivolge agli studenti delle superiori per sensibilizzarli alla raccolta differenziata.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top