mercoledì , 27 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » MILONGA DELLE ROSE in occasione della presentazione dell’iniziativa a scopo benefico “Giardino di Rose per il Cro”
MILONGA DELLE ROSE  in occasione della presentazione dell’iniziativa a scopo benefico “Giardino di Rose per il Cro”

MILONGA DELLE ROSE in occasione della presentazione dell’iniziativa a scopo benefico “Giardino di Rose per il Cro”

image_pdfimage_print

Domenica 28 giugno – Pordenone, Corte del Bosco (adiacente a Parco Galvani)

ore 20-23.30

La mostra del progetto del ‘Giardino di Rose per il Cro’ verrà inaugurata il 26 giugno al Cro alle ore 11, con la ‘posa della prima rosa’

Domenica 28 giugno presso la Corte del Bosco di Pordenone (adiacente a Parco Galvani) si terrà una serata all’aperto di tango e di beneficenza (in piazzetta Ado Furlan 3, ingresso da viale Dante, Pordenone). La serata, ad ingresso gratuito, organizzata dagli “Amici del Tango” e dall’Associazione “La Compagnia delle Rose”, comincerà alle ore 20 e si concluderà alle ore 23.30 . Non è necessario saper ballare il tango per partecipare. Si potranno ammirare i ballerini e ascoltare le selezioni musicali con tango, vals e milonga tradizionale, contemporaneo e Nuevo curate da Doriano Basili. Suggestioni scenografiche a tema ed evocative a cura di Paolo Piuzzi. Sarà un’occasione per presentare al pubblico l’iniziativa a scopo benefico per il ‘Giardino di Rose per il CRO’, progetto secondo il quale ‘La Compagnia delle Rose’ (la stessa che promuove il MIRA-Museo itinerario della Rosa Antica di parco Galvani) realizzerà e donerà al Centro di Riferimento Oncologico – CRO di Aviano (PN) un ampio Giardino di Rose.

LOCANDINA_MILONGA-DELLE-ROSEIl progetto del giardino di rose del Cro, di 1.800 metri quadrati sarà esposto per un mese al Cro di Aviano, a partire dal 26 giugno, giorno nel quale (ore 11, Cro di Aviano) avverrà anche la cerimonia della posa della prima rosa, anzi delle prime sei rose donate da Beatrice Barni, Anna Maria Sgarabottolo e Suzanne Lukas, figure di spicco nel panorama degli esperti di rose italiani. Il giardino sarà costruito nei mesi successivi e sarà inaugurato e reso fruibile a partire dal maggio 2016. «Il giardino è pensato per i pazienti, i parenti e per chi vi lavora, per donare loro dei momenti di dolcezza e aiutarli a fronteggiare la pesantezza della vita che chi frequenta quel luogo percepisce particolarmente: i fiori hanno degli effetti benefici riconosciuti» spiega l’architetto Annalisa Marini, presidente della Compagnia delle Rose.

L’iniziativa del Giardino del Cro, nata da un’idea delle socie fondatrici de ‘La Compagnia delle Rose’, a cui hanno aderito tutti i soci, è sostenuta dalla Direzione del CRO, dal Comune di Aviano, dal Comune di Pordenone e dalla Provincia di Pordenone, dalle Banche BCC Pordenonese e Friuladria Credìt Agricole, ed in primis, da alcuni noti vivaisti (Rose Barni, La Campanella, Vivai Olivo Toffoli, Susigarden) e da alcune ditte che operano nel settore (Claber, etc.), e da Associazioni come quella degli Amatori di Mele Antiche.

 

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top