sabato , 4 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » ESTATE IN CITTÀ 12 agosto: ancora lirica e teatro

ESTATE IN CITTÀ 12 agosto: ancora lirica e teatro

image_pdfimage_print

Protagonista degli incontri con la lirica a cura della biblioteca Civica per l’Estate in Città, che punta i riflettori sul melodramma dell’esta Europa, sarà , martedì 12 agosto alle 16 La Dama di picche, tratta dal racconto di Puskin e musicata con stile appassionato e vigoroso da Čajkovskij, che qui dà prova di un lirismo nuovo, forte e violento. Questo gioiello del grande maestro russo ha una trama avvincente attorno alla storia d’amore dell’ufficiale German con Liza, con il principe Eleckij a fare da terzo incomodo e un segreto, quello delle tre carte, gelosamente custodito dall’anziana contessa nonna di Liza. Passione, spettri, cupidigia e il gioco delle carte sono gli ingredienti vincenti di questo classico.

Ingresso libero.

tenpi moderni bis All’arena verde del castello di Torre prosegue il Teatro d’Agosto al Castello, rassegna di  teatro popolare in lingua e dialetto a cura della Fita per l’Estate in Città. Martedì 12 alle 21 di scena sarà TeNpi moderni di Beraldin e Ceccon, con la regia di Paolo Carosella, ultima fatica della compagnia  Gli Instabili di Cismon del Grappa: una finestra sulla società contemporanea che va ben oltre i confini del Veneto di oggi. La pièce ripercorre comportamenti e mode fino a qualche tempo fa stravaganti e, oggi, assolutamente normali, affrontando alcuni temi di attualità, le relazioni moderne, l’ambiente economico e sociale che viviamo nel nostro Paese. Lo spettacolo piacevole e divertente, si sviluppa in un succedersi incalzante di situazioni e personaggi che fotografano con ritmo, sempre intenso e coinvolgente, la realtà e la vita di ogni giorno; facendo emergere due figure chiave: l’uomo comune e ingenuo da una parte, e quello scaltro e arrivista dall’altra, intorno ai quali ruotano altre figure che caratterizzano la nostra società; e riproponendo in chiave riveduta due personaggi, il Filosofo e Poldo, che hanno rappresentato il filo conduttore della storia cabarettistica de Gli Instabili. Ingresso libero. In caso di maltempo si va nell’oratorio della vicina parrocchia.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top