mercoledì , 4 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » “1914. Io mi rifiuto”. La graphic novel sulla Grande Guerra

“1914. Io mi rifiuto”. La graphic novel sulla Grande Guerra

image_pdfimage_print

1914. Io mi rifiuto”. È questo il titolo della graphic novel del fumettista Paolo Cossi che sarà presentata sabato 17 gennaio a Villa Frova di Stevenà di Caneva. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Il fronte di fronte”, percorso di mostre, pubblicazioni e laboratori ideato dalla Pro Loco Prade Cicona Zortea (TN) e finanziato dalla provincia di Trento. Il progetto, che unisce diversi attori sociali ed istituzionali, associazioni e privati cittadini, si propone di sottolineare come la guerra, con le sue trasformazioni del fronte, i combattimenti e le continue tragedie, abbia rappresentato la disgregazione di molte famiglie e dei valori tradizionali della comunità.

Accanto alla presentazione del libro, che avrà inizio alle 18.30, si terrà anche l’inaugurazione della mostra didattica sul fumetto della Grande Guerra con materiale documentale inedito. L’iniziativa usufruisce del patrocinio del Comune di Caneva e coinvolge il gruppo GAS di Caneva che collabora alle aperture. Alla serata di presentazione saranno presenti l’autore del libro Paolo Cossi e gli ideatori del progetto Cicona Fumetto, Vincenzo Bottecchia, e Marco Felici, presidente della Pro Loco Prade Cicona Zortea. La mostra rimarrà aperta dal 17 gennaio all’8 febbraio nei seguenti orari: martedì e venerdì dalle 09.00 alle 13.00, lunedì, mercoledì, giovedì dalle 15.00 alle 18.00, sabato dalle 14.30 alle 19.00, domenica dalle 09.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.00.

About Vito Digiorgio

Vito Digiorgio
Giornalista pubblicista iscritto all’Albo dei giornalisti dal 2013. Si è laureato all'Università di Udine con una tesi sulla filologia italiana. Collabora con alcune testate giornalistiche on line.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top