lunedì , 20 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » PARTE DA UDINE IL GIRO D’ITALIA DELL’AMICIZIA ITALO-ETIOPE

PARTE DA UDINE IL GIRO D’ITALIA DELL’AMICIZIA ITALO-ETIOPE

image_pdfimage_print

Un giro d’Italia dell’amicizia che partirà da Udine per approdare tra il 25 e il 28 luglio a Roma. Partirà domani, giovedì 12 alle 9, da piazza Duomo il “Giro d’Italia dell’amicizia italo-etiopo” per sensibilizzare, su invito dell’associazione Motherland e di Time for Africa, l’opinione pubblica al tema della diaspora etiope. A tagliare il nastro del giro sarà il sindaco della città etiope di Debre Zeit, Kefyalew Ayana, affiancato dal primo cittadino del capoluogo friulano, Furio Honsell. Debre Zeit è un’importante città di duecentomila abitanti che si trova a circa50 kmdalla capitale Addis Abeba, la cui economia è legata al turismo e all’agroindustria. E proprio per far conoscere la città africana, il sindaco di Debre Zeit ha incontrato ieri, 10 luglio, Honsell a palazzo D’Aronco, insieme con il vicesindaco di Udine, Vincenzo Martines e con l’assessore ai Diritti di cittadinanza, Kristian Franzil. Un incontro che ha posto le basi per un possibile programma di gemellaggio e per lo sviluppo di iniziative di cooperazione decentrata. Il mayor della città etiope, in questo suo viaggio nel capoluogo friulano, ha incontrato anche il direttore dell’ospedale di Udine, Carlo Favaretti, per ringraziarlo delle attività svolte per il miglioramento e potenziamento dei servizi sanitari e scolastici collegati all’ospedale MenelikII e alla scuola primaria di Debre Zeit. Nel programma di Kefyalew Ayana anche un incontro con i dirigenti della Pert di Tavagnacco che hanno in corso, nel territorio di Debre Zeit, un importante iniziativa produttiva e, successivamente con i responsabili dell’associazione TimeForAfrica per verificare la possibilità di attivare iniziative di cooperazione e solidarietà internazionale a beneficio dell’infanzia e della gioventù dei quartieri periferici della città di Debre Zeit.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top