novara: brividi d’estate sabato 14 piazza puccini

ESTATE NOVARESE “DA BRIVIDO”: A TUTTA CRONACA, A TUTTA NERA

Sabato 14 luglio in Piazza Puccini un appuntamento tra realtà e fiction, tra giallo e noir, con un ricco contorno musicale

Sarà un viaggio nei delitti e nei misteri della nostra provincia quello che andrà in scena sabato 14 luglio alle 21 in piazza Puccini per l’Estate Novarese.

Una serata da titolo molto eloquente “Brividi d’estate. Una serata in giallo e noir per ammazzare l’afa”

Una camminata negli spazi neri della cronaca locale che sconfinerà fino ai grandi misteri d’Italia come la strage di piazza Fontana. Il tutto accompagnato, come nei grandi film del genere, da una colonna sonora che verrà eseguita dal vivo per ricreare una vera atmosfera da brivido.

Un viaggio nei delitti avvenuti in provincia di Novara che avrà tre guide d’eccezione: Attilio Barlassina, direttore di Tribuna Novarese, da sempre cronista di nera, racconterà i casi più efferati e sanguinari di cui negli anni si sono macchiati i suoi taccuini svelandone retroscena e ambienti. Il tutto cercando di far emergere quel senso di “stupidità del male” che è spesso spina dorsale dei delitti di provincia. Con lui, a formare una coppia di cronisti di assoluto livello, Marco Benvenuti, La Stampa, reporter di giudiziaria e nera che accompagnerà nelle tappe più recenti del viaggio, nei delitti più recenti che hanno insanguinato la nostra provincia. Ad impreziosire la serata ci sarà poi Simone Sarasso, scrittore che in queste settimane sta scalando le classifiche con il suo romanzo più recente uscito per Rizzoli ” Invictus, e giá autore di due romanzi sui misteri d’Italia. Sarasso, con il suo stile potente e cinematografico aprirà le porte di un corridoio oscuro e ancora lontano dall’esere illuminato rievocando la strage milanesi di Piazza Fontana. A far da collante a tutte le storie di nera, i Porno Varsavia di Marco Pasquino: band sperimentale e raffinata specializzata nella creazione di colonne sonore d’atmosfera: per ogni intervento i Porno Varsavia hanno composto uno specifico tappeto sonoro.

“Narratore” e guida della serata sarà un altro giornalista, specializzato in libri e in storie tra cronaca e politica, Alessandro Barbaglia

Un viaggio da brividi nelle pieghe delle nostre storie nere. Una serata davvero da non perdere