Loretta Goggi recita al Rossetti in Gypsy a Trieste esclusiva regionale dal 23 al 28 apr.

Uno straordinario personaggio femminile, una colonna sonora coinvolgente, liriche efficaci e raffinate come solo un grande maestro del musical americano quale Stephen Sondheim sa concepire, e una storia coinvolgente che racconta la nascita di una “stella” sullo sfondo di un’America a cavallo fra la frivolezza del charleston e del varietà e i primi segni della Grande Crisi… Ecco i cardini della fortuna di Gypsy. Scritto da Jule Styne e da Stephen Sondheim il musical è stato accolto entusiasticamente fin dal suo debutto, avvenuto a Broadway nel 1959 per la regia di Jerome Robbins (lo stesso di West Side Story) e celebrato subito con otto nomination ai Tony Awards. È andato in scena a Londra nel 1973, è tornato in diverse riprese a Broadway (l’ultima nel 2008), ed ha raggiunto il grande schermo (nel 1962 e nel 1993) sempre con grandissime primedonne nel ruolo di Rose: Rosalind Russel e poi Bette Milder al cinema ed Ethel Merman e la bravissima Angela Lansbury a teatro. 

Nella prima edizione italiana del musical, che approda al palcoscenico prodotta da MAS – Music Arts & Show e Poltronissima, per la regia di Stefano Genovese, sarà una “Signora della scena” della classe e della completezza di Loretta Goggi a confrontarsi con il profilo di quest’antesignana e ambiziosa “stage mother”. 

Il cast è composto da Loretta Goggi (Rose), Sergio Leone (Herbie), Gisella Szaniszlò (Louise), Eleonora Tata (June), Mario Pietramala (Grandpa / Kingerlein / Cigar), Diego Savastano (Weber / Pastey  / Res. Director), Matteo Tugnoli (Tulsa), Danilo Picciallo (Kansas), Marco De Gaudio (Yonkers), Tiziano Edini (L.A.), Barbara Corradini (Tessie), Stefano Bontempi (Mazzeppa / Dance Captain), Giada Lorusso (Electra  / Segretaria), Lorena Martini (Baby June), Vanessa Innocenti (Baby Louise), Valentina Arena (Agnes), Viola Anzilotti (Dolores), Michele Terralavoro, Salvatore Marchione, Nico Buratta (Newsboys).    

Gypsy è scritto da Arthur Laurents, con le musiche Jule Styne e le liriche Stephen Sondheim e si avvale delle scenografie e dei costumi di Matteo Piedi, del disegno luci di Valerio Tiberi, della direzione musicale di Fabio Serri, delle coreografie di Stefano Bontempi. Adattamento e regia sono di Stefano Genovese.

Gypsy è presentato su licenza esclusiva di: TAMS-WITMARK MUSICAL LIBRARY, INC. 560 Lexington Avenue, New York, New York 10022, U.S.A.

Gypsy va in scena al Politeama Rossetti martedì 23 a domenica 28 aprile: gli spettacoli sono tutti serali con inizio alle 20.30 tranne la replica pomeridiana di domenica 28 alle ore 16.

Informazioni e biglietti per lo spettacolo sono disponibili presso i consueti punti vendita dello Stabile regionale, sul sito www.ilrossetti.it. Per informazioni si può contattare anche il centralino del Teatro allo 040.3593511.