domenica , 16 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » L’economia della felicità: per un cambiamento dell’agire politico

L’economia della felicità: per un cambiamento dell’agire politico

image_pdfimage_print

Sabato 26 gennaio alle 17.30 alla libreria La feltrinelli di Udine

L’economia della felicità: per un cambiamento dell’agire politico
 Ne discuteranno, assieme al sindaco di Udine, l’economista Luciano Canova e il ricercatore Gabriele Giacomini  

Che cos’è l’economia del benessere? L’attuale approccio economico alla crisi è sufficiente per creare nuove prospettive di sviluppo? Sabato 26 gennaio alle 17.30, la Libreria La feltrinelli di Udine ospiterà la presentazione del libro “Una gabbia andò a cercare un uccello” di Luciano Canova, economista alla Scuola Enrico Mattei di Eni Corporate University. Discuteranno con l’autore Gabriele Giacomini, ricercatore dell’Università San Raffale di Milano e il Sindaco di Udine Furio Honsell. Secondo numerose ricerche empiriche e sperimentali, il benessere materiale è necessario per raggiungere un primo livello di soddisfazione di vita, ma un suo ulteriore sviluppo è legato ad altri fattori psicologici e cognitivi. Il Paradosso reddito-felicità di Richard Easterlin è eloquente: negli ultimi decenni, mentre il reddito pro capite cresceva in maniera esponenziale, le persone non hanno dichiarato un sostanziale aumento della felicità. Forse perché, come ha constatato lo psicologo e premio Nobel per l’economia nel 2002 Daniel Kahneman, molte delle attività che danno maggiore soddisfazione non riguardano l’ambito economico: avere buone relazioni intime, stare in compagnia della propria famiglia, ma anche fare dell’esercizio fisico o fare volontariato. Se, quindi, per uscire dalla recente crisi economica appare necessario produrre nuove forme di ricchezza, si fa strada anche la percezione che il mondo stia cambiando e che l’obiettivo della crescita sia solo un aspetto della costruzione del buon vivere individuale e collettivo.  Questo approccio innovativo e multidisciplinare all’economia può permettere alla politica di tener in maggior conto le caratteristiche cognitive dei cittadini e gli aspetti sia materiali sia spirituali della felicità della popolazione. Leader come Barack Obama e David Cameron se ne stanno occupando. Questo incontro è un’occasione per conoscere da vicino un tema ancora poco dibattuto in Italia.

Con il patrocinio del Comune di Udine e promosso dal nostro giornale

About Federico Gangi

Avatar
Pubblicista iscritto all'albo Fvg dall'aprile 2013 Diplomato al liceo classico “J. Stellini”, attualmente frequenta la Facoltà di Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Trieste. Agli studi universitari ha affiancato diverse attività lavorative nel Triveneto. Ideatore della Fedarmax, direttore della Calcetto Udine e promotore del giornale on-line Il Discorso, di cui è direttore editoriale.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top