giovedì , 24 Giugno 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Promomare, la Festa del Mare di Monfalcone
Promomare, la Festa del Mare di Monfalcone

Promomare, la Festa del Mare di Monfalcone

image_pdfimage_print

America’s Cup, transizione ecologica e promozione della vela saranno alcuni dei temi al centro della III edizione di Promomare, la Festa del Mare di Monfalcone, in programma dal 4 al 6 giugno 2021 in piazza della Repubblica, che s’inaugura venerdì 4 giugno, alle ore 11.30, alla presenza del Sindaco Anna Maria Cisint e di altre autorità.

Un evento nato nel 2018 dalla collaborazione tra l’Amministrazione comunale e il direttore generale dello storico Yacht Club Hannibal, Loris Plet, ideatore di Promomare, il cui principale obiettivo è promuovere le attività di tutte le Associazioni sportive e delle scuole degli sport del mare che operano sul territorio.

“Monfalcone città di mare e di vela” – afferma il Sindaco di Monfalcone, Anna Maria Cisint – “è la naturale evoluzione della nostra identità, storicamente legata alla città dei cantieri e oggi anche allo sviluppo turistico e imprenditoriale di questo importante settore.
Un ruolo confermato sia dalla presenza sul territorio di giovani sturtup, come quella per la costruzione di imbarcazioni a vela totalmente riciclabili, che dall’interesse di grandi gruppi, come Red Bull GmbH impegnato nel rilancio dello Yacht Club Marina Hannibal. Il Comune – conclude Cisint – condivide l’intenzione di avviare un progetto volto al futuro dell’intera città di Monfalcone, sostenendo questa iniziativa nell’ottica dello sviluppo e dell’innovazione della Monfalcone del Futuro, nel rispetto della nostra storia, identità e territorio”.

“Nell’ambito di questa III edizione di Promomare, oltre agli spazi espositivi delle associazioni sportive e delle attività commerciali e artigianali del settore nautico” – spiega l’Assessore alla Cultura, Luca Fasan – “saranno disponibili simulatori reali e virtuali legati agli sport acquatici: dal nuoto alla subacquea e alla pesca sportiva, dalla vela al windsurf, dal kitesurf all’hidrofoil, dal kayak alla canoa e al canottaggio. In programma, anche regate di modelvela, dimostrazioni con cani da salvataggio e attività subacquea nella piscina allestita al centro di piazza della Repubblica”.

“A Monfalcone si riuniranno alcuni dei componenti del Team di Luna Rossa Prada Pirelli – anticipa Loris Plet – “per partecipare alla conferenza “America’s Cup 2021”, che si terrà sabato 5 giugno alle 18.30 in piazza della Repubblica), insieme alle Autorità della F.I.V. (Federazione Italiana Vela) nazionale, presente anche il due volte campione olimpico (oro a Sydney nel 2000 e ad Atene nel 2004) e velista di Coppa America a Bermuda e San Francisco con Oracle Hans Peter Steinacher, CEO del Marina Hannibal”.

Per la Festa del Mare, nel Villaggio in piazza della Repubblica, grande risalto sarà dato al tema della “Transizione ecologica” con l’esposizione di prodotti a economia circolare.
In particolare, saranno presentati i progetti della Northern Light Composites, una startup innovativa con sede a Monfalcone, che si occupa di ricerca e sviluppo di fibre naturali, materiali riciclati e resine innovative per la costruzione di imbarcazioni a vela totalmente riciclabili. La giovane startup nasce come spin off di Northern Light Sailing Team – gruppo di velisti che regata da ormai un decennio nell’altura – e dall’esperienza di un gruppo di ex studenti universitari, con pregresse conoscenze nell’ambito dei compositi sostenibili maturate tramite le competizioni universitarie della 1001Vela Cup.

L’idea dei tre fondatori – Fabio Bignolini, Andrea Paduano e Piernicola Paoletti – è quella di costruire imbarcazioni non solo performanti in mare, ma anche rispettose dell’ambiente e della salute dei lavoratori.

Tra gli espositori anche Audace Sailing Team, un progetto extracurricolare del Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università degli Studi di Trieste, che si pone l’obiettivo di progettare e produrre barche a vela da competizione. AST mira a specializzarsi nella ricerca di soluzioni green e innovative, oltre che ad eccellere nella scena delle competizioni veliche italiane, forte di una scuola di ingegneria e architettura navale fra le più importanti d’Italia e di un know-how marinaresco fortemente radicato nel tessuto sociale della città e del territorio.
Sempre dalla piazza, in collegamento streaming in diretta e tracciamento in tempo reale di tutte le imbarcazioni si potranno seguire le giornate di regata del “Trofeo Marinas Narc 2021” organizzato dallo Yacht Club Hannibal, nell’ambito del circuito internazionale dell’Alto Adriatico di regate d’altura per barche ORC. Un evento, ideato dallo Yacht Club Hannibal e organizzato insieme alla Società Velica Oscar Cosulich e ad altre società nautiche del Friuli Venezia Giulia, della Slovenia e della Croazia, riconosciuto dalla FIV (Federazione Italiana Vela), dalla JZS (Federazione Slovena Vela) e dalla HJS (Federazione Croata Vela).

About dal corrispondente

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top