sabato , 17 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » Altri sport » Let’sGo Triathlon Grado – Già superata quota 400 iscritti per l’Olimpico Isola del soleAppuntamento dal 4 al 6 settembre
Let’sGo Triathlon Grado – Già superata quota 400 iscritti per l’Olimpico Isola del soleAppuntamento dal 4 al 6 settembre

Let’sGo Triathlon Grado – Già superata quota 400 iscritti per l’Olimpico Isola del soleAppuntamento dal 4 al 6 settembre

image_pdfimage_print

.9 agosto 2015 Tre giornate ricche di eventi, una prova di orienteering, un seminario per i tecnici: queste alcune delle novità di Let’sGoTriathlon Grado 2015, in programma da venerdì 4 a domenica 6 settembre. Per la prima volta l’appuntamento si snoderà in tre giorni, non in due, con il 17esimo Triathlon Olimpico Isola del sole che resterà la gara clou. Due gli eventi sportivi a corredo, con una conferma e una new entry: tornerà l’Aquathlon promozionale, aperto a tutti, e debutterà l’Orienteering Grado-O. Ma non basta, perché oltre alle tante iniziative collaterali, tra musica e stand, ci sarà anche un corso di aggiornamento rivolto ai tecnici federali.Grado

Il Circolo sportivo Adria – Gorizia Triathlon, sulla scia dei consensi ottenuti negli ultimi anni, ha quindi voluto fare le cose più in grande che mai. Il sodalizio promotore intende superare se stesso: per la gara clou, ovvero il Triathlon di sabato 5 settembre, è stato confermato il tetto dei 600 iscritti, con l’obiettivo di coinvolgere un sempre maggior numero di stranieri. Le adesioni alla gara hanno già superato quota 400, con una massiccia partecipazione di triatleti provenienti da Slovenia, Austria e Germania. Let’sGoTriathlon Grado si conferma quindi una kermesse dalle forti potenzialità turistiche, in quanto occasione per far conoscere le bellezze gradesi e le peculiarità della regione.

GradoL’evento sarà promosso anche quest’anno con il patrocinio del Comune e della Git di Grado, con il sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, Provincia di Gorizia, Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e sotto l’egida del Coni e della Fitri, oltre che con il sostegno degli sponsor, Saucony, Prima, My Best, BCC di Staranzano e Villesse, EUROCAR Italia Audi, Cicli Granzon, Sonnenwerk, PM Service, De Monte Spedizioni, Vini Pecorari, Dana Sport, CEO, Lizard, +Watt e il supporto e la collaborazione con realtà locali grazie alle quali è stato reso possibile proprio l’ampliamento del programma (Società Canottieri Ausonia, Semiperdo Maniago, CAI XXX ottobre, Unione Ciclisti Caprivesi, Giglers Romans d’ Is., AIPI, COTA, Prot. Civile di Grado).

Il Triathlon Olimpico. Punto di forza del Triathlon Olimpico Isola del sole è da sempre il percorso, particolarmente suggestivo in quanto immerso nelle bellezze di Grado e dei suoi dintorni. Sarà quindi riproposta la formula collaudata, con il binomio natura e patrimonio storico. Saranno presi tutti gli accorgimenti necessari a garantire la massima sicurezza dei partecipanti e l’Isola del sole resterà comunque raggiungibile sia da Aqulieia che da Monfalcone (piccola deviazione per Fiumicello) sia nella giornata dell’Olimpico, sabato 5 settembre, che in tutto il resto del week end. Ma andiamo con ordine. Come negli anni passati la frazione di nuoto di 1.500 metri si svolgerà in mare nel tratto antistante la spiaggia GIT all’altezza del Parco delle rose. Sempre nell’area verde sarà posizionata la zona cambio, oltre al quartier generale della manifestazione con gli spazi destinati ad accoglienza e informazioni. Confermato il percorso ciclistico: i partecipanti copriranno i 40 chilometri previsti in un giro unico pianeggiante fino alla località Punta Sdobba–Caneo di Fossalon. Il tracciato ciclistico sarà interamente chiuso al traffico, con scia vietata. La frazione di corsa si snoderà lungo due giri di cinque chilometri ciascuno tra la spiaggia principale e il centro storico cittadino. Grazie al sostegno assicurato dagli sponsor gli atleti avranno a disposizione ricchi premi, prodotti locali e gadget sportivi. Sono state inoltre introdotte facilitazioni per gli atleti più fedeli che hanno gareggiato nelle ultime edizioni della gara. Il tetto massimo per gli iscritti è stato fissato a quota 600, soglia che non è stata mai raggiunta da una competizione simile organizzata in questa regione, e tutto fa pensare che si arriverà al sold out.

Gli eventi. Let’sGoTriathlon 2015 sarà corredato dalla seconda edizione dell’Aquathlon, gara promozionale aperta ai più giovani e a chiunque desideri mettersi alla prova. L’appuntamento sarà per venerdì 4 settembre, alla vigilia dell’Olimpico. Nella versione Aquathlon Kids sono previsti per la categoria Cuccioli 50 metri di nuoto e 500 di corsa, per gli Esordienti 100 metri di nuoto e 1.000 di corsa e per i Ragazzi 200 metri di nuoto e 1.500 di corsa. Per gli altri la gara prevede 400 metri di nuoto e due chilometri di corsa, con la possibilità di prendervi parte anche a staffetta, con un nuotatore abbinato a un podista (maschio o femmina). I partecipanti partiranno alle 18 dalla spiaggia principale, per arrivare al Parco delle Rose. Tra le grandi novità dell’edizione 2015 ci sarà l’esordio dell’Orienteering Grado-O, curato da Semiperdo Orienteering Maniago e dal Gruppo Orientamento Cai XXX Ottobre. Quattro i percorsi previsti, di varia difficoltà, ma tutti con partenza alle 11 di domenica 6 settembre dal Parco delle Rose. I partecipanti avranno una buona occasione per ammirare le bellezze del cuore di Grado, tra campielli, vicoli e calli. Chiunque potrà cimentarsi nella prova, in quanto alle 10.30 sarà possibile seguire una breve lezione teorica sull’orienteering tenuta da un tecnico della società organizzatrice.

Il già fitto programma di Lets’GoTriatlhon Grado 2015 si è arricchito di un altro appuntamento rivolto agli addetti ai lavori: sarà infatti organizzato un corso di aggiornamento per tecnici federali di triathlon, domenica 6 settembre dalle 10 alle 13, nella sede della GIT di viale Dante Alighieri 66, vicino all’ingresso principale della spiaggia. Per adesioni consultare il sito www.fitri.it. Non mancheranno ovviamente gli eventi collaterali, ospitati dal Parco delle Rose: musica dal vivo e chioschi animeranno la tre giorni, coinvolgendo gli atleti, i loro accompagnatori e gli spettatori.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top