domenica , 5 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Il Premio Giacomo Casanova 2014 dedicato alla musica

Il Premio Giacomo Casanova 2014 dedicato alla musica

image_pdfimage_print

Verrà assegnato il 4 luglio al Castello di Spessa di Capriva del Friuli (Go)

In scena “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare

con musiche di Felix Mendelssohn-Bartholdy

atteso appuntamento del Piccolo FestivalFVG

Dopo la letteratura, il cinema, la lirica, il teatro il Premio Giacomo Casanova – giunto alla sua dodicesima edizione – viene dedicato quest’anno alla musica e sarà assegnato ad un protagonista della cultura che si è particolarmente distinto in Italia e all’estero.

Promosso dall’Associazione culturale Amici di Giacomo Casanova, dall’Az. Castello di Spessa e dalla Banca Popolare di Cividale, verrà assegnato il 4 luglio al Castello di Spessa di Capriva del Friuli, che dal 2003 fa da cornice al Premio dedicato a Giacomo Casanova, che vi soggiornò nel 1773, e ne apprezzò grandemente i vini, definendoli di “qualità eccellente”. E proprio con una Magnum Casanova Pinot Nero (prezioso vino che il Castello di Spessa ha dedicato al suo illustre ospite) sarà simbolicamente premiato il vincitore, alla presenza dei Gotha dell’enologia italiana.

Tutta alla musica sarà dedicata la serata del Premio, che prenderà il via alle 20.30, e vedrà in scena nel parco del Castello il “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare con musiche di Felix Mendelssohn-Bartholdy. Produzione e allestimento sono del Piccolo Festival FVG, la cui direzione artistica è curata da Gabriele Ribis. Un’inedita prova attoriale con Maria Sole Mansutti e Luciano Roman, entrambi attori friulani conosciuti per la loro presenza sullo schermo televisivo e cinematografico, che ricreeranno la magica atmosfera della commedia shakespeariana con le musiche di Felix Mendelssohn-Bartholdy grazie all‘Orchestra dell’Accademia Musicale di Schio (Vicenza), il Piccolo Coro Artemia di Torviscosa diretto dal M° Denis Monte, il soprano Yasko Fujii e Cecilia Bernini, mezzosoprano, insieme al direttore d’orchestra Eddi De Nadai.

 

Per informazioni – Castello di Spessa Tel/Fax: + 39 0481.808124 – www.castellodispessa.it

Castello di Spessa Resort – Legato a nobili casate e illustri ospiti come Giacomo Casanova, il Castello di Spessa si trova nel cuore del Collio Goriziano, a Capriva del Friuli. Le sue origini risalgono al 1200. Ospita oggi 15 eleganti suites arredate con mobili del’700 e’ 800 italiano e mitteleuropeo e, scavata nella collina sottostante, la più antica e scenografica cantina del Collio, dove invecchiano i pregiati vini della tenuta. Dal restauro di una vecchia cascina  ai piedi del maniero è stata ricavata la Tavernetta al Castello, con un rinomato Ristorante Gourmand e 10 camere dall’atmosfera country chic. La Club House è ospitata in un antico rustico, con ampio dehors e un’ombreggiata terrazza che dà sul giardino e su un Campo da golf a 18 buche : nel suo ristorante, l’Hosteria del Castello (aperta anche a chi non gioca a golf), la cucina rincorre la stagionalità e ricalca i sapori del territorio, con ottima selezione di affettati e formaggi friulani. A completare il Resort, l’ Agriturismo La Boatina, con 5 camere BB e il ristorantino La saletta del gusto, luogo ideale per cene golose e informali.

Dai vigneti del Resort nella Doc Collio e nella Doc Isonzo provengono i pregiati vini Castello di Spessa.

About Carlo Liotti

Giornalista Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti da Aprile 2013. Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari. Appassionato di fotografia e di viaggi, capo redattore de ildiscorso.it, reporter/collaboratore per altri canali di comunicazione.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top