venerdì , 22 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Gorizia e provincia » Gorizia, Klagenfurt e Salcano più vicine con “Natale insieme”

Gorizia, Klagenfurt e Salcano più vicine con “Natale insieme”

image_pdfimage_print


Domenica 9 dicembre la Messa nella chiesa di Sant’Ignazio accompagnata dai cori dei tre centri

Gorizia e Klagenfurt non sono mai state così vicine: il gemellaggio tra le due città, avviato 47 anni fa, sarà suggellato domenica 9 dicembre dal “Natale insieme”, nella chiesa di Sant’Ignazio alle 10. All’iniziativa, che rientra nel maxi contenitore di eventi “Natale a Gorizia”, proposto dal Comune con l’aiuto di associazione e realtà locali, parteciperà oltre al coro Sant’Ignazio e al Domchoir di Klagenfurt anche il complesso corale sloveno Zupnijski mesani pevski zbor Solkan (coro misto parrocchiale di Salcano). Il rito sarà officiato dall’arcivescovo emerito di Gorizia, monsignor Dino De Antoni. I tre gruppi corali accompagneranno la messa, alternandosi in una serie di canti nelle rispettive lingue nei momenti salienti della celebrazione.L’appuntamento è stato presentato oggi in municipio dal vicesindaco di Gorizia, Roberto Sartori, dal consigliere comunale Franco Hassek, che si occupa di curare i rapporti di gemellaggio con Klagenfurt, e da Alma Kufhal del coro Sant’Ignazio. È stato rimarcato che si tratterà anche di un’occasione per far conoscere Gorizia e le sue peculiarità, dal momento che cantanti e musicisti saranno coinvolti dopo la messa in un giro turistico della città. La sinergia tra Gorizia e Klagenfurt proseguirà con la visita di una delegazione cittadina al centro austriaco, per lo scambio degli auguri di Natale, sabato 15 dicembre. Ma non basta, in quanto Gorizia sarà rappresentata da un banchetto di prodotti tipici nel tradizionale mercatino natalizio di Klagenfurt, viceversa la città carinziana parteciperà con le sue leccornie a “Dolci di frontiera”, la kermesse in programma in piazza Vittoria da mercoledì 19 a lunedì 24 dicembre. Il dolce appuntamento costituisce la vera e propria novità del “Natale a Gorizia”, che accompagnerà tutto il mese, fino a culminare nella grande festa di Capodanno in piazza Vittoria.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top