giovedì , 6 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » GORIZIA: Cinquemila presenze a Dolci di Frontiera

GORIZIA: Cinquemila presenze a Dolci di Frontiera

image_pdfimage_print

Circa 5 mila presenze, quasi duemila tazze di cioccolata calda vendute, oltre 500 litri di vin brulè e migliaia di dolci consumati/venduti. Sono i numeri della prima edizione di Dolci di Frontiera, la manifestazione dedicata ai dolci tipici della Mitteleuropa andata in scena dal 19 al 24 dicembre in piazza Vittoria e via Rastello. Il picco di presenze si è registrato nella giornata di sabato 22 (la sera) e domenica 23 dicembre (nel primo pomeriggio), quando le 22 casette del villaggio natalizio di piazza Vittoria e le locande di via Rastello (aperte riutilizzando vecchi locali sfitti) sono state prese d’assalto dai visitatori.  Il rilevamento delle presenze è stato effettuato con lo stesso metodo adottato per Gusti di Frontiera, ovvero effettuando giornalmente una serie di scatti fotografici di porzioni dell’area di festa e calcolandone poi la densità. Il picco è stato registrato nella giornata di sabato 22 dicembre, con circa 1700 presenze, mentre domenica 23 dicembre le presenze rilevate sono state 1200. Venerdì 21 dicembre 1100 presenze, mentre mercoledì 19 dicembre circa 500 persone hanno partecipato alla serata inaugurale (400 le presenze nella giornata di giovedì 20 dicembre). Nei sei giorni della manifestazione sono stati consumati/venduti complessivamente oltre 500 litri di vin brulè, circa 2 mila tazze di cioccolata calda, 450 vasetti di confettura, 500 confezioni di dolci, biscotti e cioccolatini e circa 1400 porzioni tra frittelle, palacinke, gubane, putizze e crepes.  Circa 150, invece, i chili di carne finiti sulle griglie di via Rastello, dove l’indiscussa regina è stata la Pleskavica (circa 400 quelle cucinate). Sono state circa 200, inoltre, le persone che hanno effettuato il tour turistico in carrozza del centro cittadino, approfittando dell’iniziativa proposta dall’associazione goriziana Vitamine Creative con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia.  Alta l’affluenza anche in corso Verdi, dove in contemporanea con Dolci di Frontiera sono state diverse le iniziative (grande successo per gli spettacoli musicali e di danza in strada) promosse in sinergia dall’associazione inCorso e Ascom Gorizia.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top