giovedì , 25 Febbraio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » DOMENICA A TEATRO PER FAMIGLIE E BAMBINI CON L’IRRESISTIBILE STORIA DI “SECONDO PINOCCHIO” DELLA COMPAGNIA BURAMBÒ

DOMENICA A TEATRO PER FAMIGLIE E BAMBINI CON L’IRRESISTIBILE STORIA DI “SECONDO PINOCCHIO” DELLA COMPAGNIA BURAMBÒ

image_pdfimage_print

 

LO SPETTACOLO È IL NUOVO APPUNTAMENTO DI UDINE CITTÀ-TEATRO PER I BAMBINI IN PROGRAMMA DOMENICA 17 MARZO (DOPPIA REPLICA ALLE ORE 15 E ALLE ORE 17) AL TEATRO S. GIORGIO DI UDINE

Domenica 17 marzo (doppia replica alle ore 15 e alle ore 17) al Teatro S. Giorgio di Udine è in arrivo l’irresistibile storia di “Secondo Pinocchio” della Compagnia Burambò di Foggia. Lo spettacolo è il nuovo appuntamento della rassegna Udine città-teatro per i bambini, un progetto realizzato da CSS Teatro stabile di innovazione del FVG e Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine in collaborazione con l’ERT Ente Regionale Teatrale del FVG. Dopo le repliche all’interno di Udine città-teatro per i bambini lo spettacolo, vincitore del premio Eolo Awards e Festebà 2012, proseguirà con una serie di repliche in matinée scolastiche per i bambini delle scuole primarie (al Teatro S. Giorgio di Udine dal 18 al 22 marzo). Dedicato ai bambini dai 3 ai 10 anni, Secondo Pinocchio, racconta le vicende più salienti tra le innumerevoli del romanzo originale, con una leggerezza e con trovate che solo la testa di un burattino potrebbe immaginare, dando vita ad un personaggio così credibile e ricco di sfumature da sembrare vivo. Un Pinocchio burlone, furbacchione e dall’irresistibile carica di simpatia sceglie di raccontare allo spettatore alcune parti della sua storia e di rappresentarne altre, avvalendosi come controfigura di una marionetta di legno munita di articolazioni snodabili. Quest’ultima affronterà il mare in tempesta per andare incontro al babbo, sfuggendo alle fauci del pescecane; sarà il naufrago che approderà sull’isola delle api industriose e anche il doppio di Pinocchio con cui parlerà in segreto come davanti allo specchio. Con l’aiuto dei due animatori presenti in baracca con cui vive un rapporto giocoso e spontaneo, il burattino si guarda da fuori, si commenta, si narra e mette a disposizione tutte le sue doti istrioniche per autoassolversi, per raccontare i suoi incubi e le sue visioni, per reclamare attenzione ed empatia da parte del pubblico. La compagnia Burambò, formata da Daria Paoletta e Raffaele Scarimboli, nasce a Foggia nel 1996. Il lavoro del duo si contraddistingue per la continua ricerca di materiali e tecniche sperimentali, che vanno dall’uso della cartapesta fino alla costruzione di marionette da tavolo e pupazzi in gommapiuma che affiancano l’attore sulla scena e che con lui interagiscono. La compagnia non soltanto costruisce da sé il materiale d’allestimento degli spettacoli, ma adatta o elabora personalmente testi, musiche, sonorità e atmosfere, componendo suggestioni e alchimie ritmiche. Attualmente Burambò lavora e collabora con diversi teatri di tutta Italia e vanta numerose partecipazioni a Festival di risonanza nazionale ed internazionale. Per gli spettacoli della rassegna Udine città-teatro per i bambini il costo del biglietto è di 6 euro (prezzo unico sia per adulti che bambini). Per informazioni e prevendite per lo spettacolo è possibile rivolgersi alla biglietteria del Teatro Palamostre in piazzale Paolo Diacono 21, aperta da martedì a sabato dalle ore 17.30 alle ore 19.30, tel. 0432.506925, biglietteria@cssudine.it. Info online: www.cssudine.it e prevendita online sul circuito Vivaticket. Domenica 17 marzo la biglietteria del Teatro S. Giorgio apre alle ore 14

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top