sabato , 25 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Antirabbica, obbligo di vaccinazione per tutti gli animali di compagnia

Antirabbica, obbligo di vaccinazione per tutti gli animali di compagnia

image_pdfimage_print

Un’ordinanza emanata dal Ministero della salute a febbraio, obbliga alla vaccinazione cani, gatti e furetti a partire dal terzo mese di vita e quelli la cui copertura scade nel 2012

 

Per prevenire la diffusione della rabbia nelle regioni e nelle province autonome del NordEst, tutti gli animali da compagnia devono essere sottoposti alla vaccinazione antirabbica precontagio. È  quanto prevede l’ordinanza ministeriale del 10 febbraio scorso del Ministero della salute. Una vaccinazione obbligatoria dunque per tutti i cani, gatti e furetti al seguito di persone dirette anche temporaneamente nei territori a rischio, di cui anche il Friuli Venezia Giulia fa parte.

Per quanto riguarda i cani di proprietà, dovranno essere vaccinati i cuccioli a partire dal terzo mese di vita, quindi mai vaccinati contro la rabbia, e i cani con copertura vaccinale in scadenza nel corso del 2012 o secondo le istruzioni riferite all’ultimo vaccino utilizzato (per questo motivo è bene leggere la scadenza della vaccinazione sul libretto sanitario, passaporto o certificato veterinario in quanto il cane potrebbe non dover essere vaccinato nell’anno in corso). Il costo relativo alle vaccinazioni, 10 euro, è a carico dei proprietari degli animali.

I medici veterinari dell’Azienda per i Servizi Sanitari n° 4 “Medio Friuli”,  possono provvedere alla vaccinazione dei cani presenti sul territorio del Comune di Udine portandoli direttamente presso il Canile aziendale di via Lumignacco, 333 nelle giornate del martedì e venerdì dalle 10 alle 12. Sia ai proprietari di cani, sia ai veterinari, in particolare, si raccomanda di presentarsi muniti dei documenti riferiti all’animale, del guinzaglio e di museruola. È anche necessario portare con sé un documento di identità valido, in quanto se il cane non fosse regolarmente iscritto all’anagrafe canina comunale, il veterinario dell’Azienda sanitaria potrà provvedere all’applicazione del microchip compilando contestualmente la richiesta di iscrizione all’anagrafe canina al costo di 8 euro.

Il Comune di Udine, infine, ricorda che il mancato adempimento all’obbligo di vaccinazione è sanzionato ai sensi dell’art. 6 comma 3 della L. 218/1988.

Per informazioni è possibile contattare il canile aziendale Ass 4 telefonando al numero 0432 601228.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top