sabato , 27 Febbraio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » ANA’-THEMA TEATRO INAUGURA “LA CORTE DI OSOPPO”

ANA’-THEMA TEATRO INAUGURA “LA CORTE DI OSOPPO”

image_pdfimage_print
26 GENNAIO 2013 ore 19.00 Via XXII Novembre, 3 OSOPPO – Ud –

La nuova compagnia di teatro d’arte Anà-Thema Teatro è pronta ad accogliere ufficialmente il pubblico nel nuovissimo centro internazionale, culturale e teatrale de “La Corte di Osoppo”.   Dalle ore 19 del 26 gennaio 2013 sarà attiva “La Corte di Osoppo”, uno spazio dalle molte funzioni, un luogo ricreativo e d’aggregazione mirato a comporre un tessuto collettivo di partecipazione alla vita culturale del territorio, e non solo, attraverso la proposta di un’attività artistica a tutto tondo. Un plesso di quasi 2000m2 immerso nel verde di Osoppo dove la compagnia risiederà e presenterà una ricca stagione di spettacoli, eventi, mostre, laboratori e residenze. Per il sindaco di Osoppo, Luigino Bottoni, l’apertura, dopo dieci anni del teatro è l’inizio di un viaggio importante: “Siamo decentrati, ha commentato, ma il decentramento è un punto di forza. Ci abbiamo messo il cuore. I teatri chiudono e noi apriamo con Anà-Thema un centro che mira ad essere punto d’aggregazione culturale e centro vitale per tutti i cittadini del nostro territorio.” Anà-Thema accetta la sfida di aprire un nuovo teatro, convinta dell’assoluta necessità storica di “fare del pensiero un’azione”, per diffondere la cultura, la vera arte, con l’intento di risvegliare le coscienze dallo stato di torpore in cui questa nostra epoca rischia di trascinare tutti. “Aprire questo grande centro è per noi di Anà-Thema motivo d’orgoglio – dice Luca Ferri direttore della compagnia – perché siamo certi che diventerà un punto importante per la cultura del territorio, anche a livello nazionale ed internazionale, grazie al Campus ed ai gemellaggi con strutture teatrali Europee.  Abbiamo deciso di chiamare il centro “La Corte Culturale” perché nella corte le persone possono condividere esperienze, conoscersi e fare attività di crescita sociale e culturale, così in questa struttura cercheremo di ricreare queste atmosfere e di raggiungere questi obiettivi”

La Compagnia Anà-Thema

Un progetto impegnativo per il cui sviluppo sono ritenuti fondamentali il patrocinio del Comune di Osoppo e della Provincia di Udine, coinvolti nella realizzazione della struttura,  delle iniziative e degli eventi culturali; mentre la fondazione Crup svolge un ruolo significativo nel sostegno di tutta la stagione teatrale Eureka3. Una stagione all’insegna della poliedricità culturale grazie all’offerta di spettacoli di prosa, danza, musica, teatro dedicati ai ragazzi e ai bambini, rassegne e mostre; ma anche valorizzazione del territorio attraverso la proposta di spettacoli in lingua friulana. La compagnia Anà-Thema Teatro, ad oggi conta sei componenti fissi: Luca Ferri (Direttore artistico), Luca Marchioro, Stefania Maffeis, Ilaria Di Maio, Anna Rita Severini e Sara Meoni. Sei attori provenienti da tutta Italia che rappresentano la forza giovane, la linfa per il teatro di domani che muove i passi basandosi sulla concezione della “famiglia teatrale” di una volta. La passione e la semplicità sono gli ingredienti fondamentali di questi ragazzi coraggiosi e inarrestabili.   La Corte di Osoppo, si sviluppa in due strutture. Nell’ala destra si trovano il foyer con la biglietteria ed il Ridotto, atto ad ospitare spettacoli di teatro ragazzi, spettacoli per bambini, mostre di pittura, rassegne e quant’altro; la sala teatrale, chiamata “Il Teatro della Corte” con una platea di 232 posti a sedere; i camerini per gli attori; il magazzino per le scenografie. Nell’ala sinistra, che ospita il centro d’aggregazione e la scuola delle arti, sono presenti una sala per corsi e/o laboratori, i locali/appartamenti per la residenza di Anà-Thema e per l’ospitalità offerta alle compagnie esterne. Un angolo tutto speciale è dedicato ai bambini: una “play room”, uno spazio ricreativo, confortevole e colorato per far sentire a proprio agio anche il pubblico dei più piccoli. Il centro è inoltre dotato di una corte e di un ampio parco esterno in cui si svolgeranno manifestazioni all’aperto nella bella stagione. La Corte sarà un luogo d’aggregazione e d’incontro non solo attraverso le arti ma anche grazie allo sport che unisce le persone di ogni età: il centro diventerà la sede di nuovi fan club di alcune delle più importanti società sportive del nostro territorio.  L’inaugurazione prevede una serata d’eccezione, alle 19.00 di sabato 26 gennaio, il dott. Luigino Bottoni, sindaco di Osoppo, e Luca Ferri, direttore e fondatore di Anà-Thema Teatro, effettueranno il taglio del nastro dando il via ufficialmente alla nascita del nuovo centro. Successivamente le autorità si alterneranno sul palco e, con i loro interventi, illustreranno alla cittadinanza e all’intero pubblico, gli intenti e le speranze riposte in questo innovativo progetto. Ospiti della serata saranno personalità dello spettacolo e dello sport. Al termine, Anà-Thema Teatro e il Comune di Osoppo offriranno un brindisi e per chiudere in bellezza la serata,  la compagnia regalerà alla cittadinanza di Osoppo, la possibilità di vedere gratuitamente  il primo spettacolo della stagione Eureka3, “Titanic”. Uno spettacolo con più di 40 attori in scena che replica sul palco di Osoppo dopo i successi riscontrati al Verdi di Gorizia e al Palamostre di Udine (per il consueto appuntamento del Capodanno a Teatro).

Enrico Liotti

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top