domenica , 24 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » IL TEATRO RITROVA CASA A GRADO

IL TEATRO RITROVA CASA A GRADO

image_pdfimage_print

Anche Grado vuol riscoprire il Teatro, con la T maiscola, e grazie alla ristrutturazione dell’Auditorium Biagio Marin con la collaborazione fattiva del direttore  Renato Manzoni e dell’intera organizzazione dell’ente teatrale ERT-FVG ritrova una nuova dimora. Parte quindi il il 25 novembre con Enrico Bertolino e il suo Passata è la tempesta? Nuovi lampi di ovvietà, la stagione teatrale  numero 42  che  trasloca
al Palazzo dei Congressi. In scena dopo l’esordio di  Enrico Bertolino, saliranno Giobbe Covatta,

Anche Giobbe Giovatta sarà a Grado

 

Martedi 6/12/2011 e successivamente Leonardo Manera,  il 1° febbraio del prossimo anno,  a cui seguira una commedia degli “Attori dell’Associazione Teatro Grado” il 24 febbraio due atti “la Tenaglia” e chiUderà la stagione  Riondino-Vergassola il 24 marzo con Riondino accompagna Vergassola a incontrare Flaubert.

tra gli interpreti della stagione gradese :riondino e vergassola

La stagione presentata dal sindaco Edoardo Maricchio, dall’Assessore alla Cultura Elisa Polo e dallo stesso direttore dell’Ert Renato Manzoni parte all’insegna del teatro brillante e spera di illuminare  un mondo dove la realtà cerca di  superare la fantasia e dove l’ultima  fatica di Giobbe Covatta 3012 fa veramente venire in mente che  non c’è mai  limite al peggio.

Per informazioni sul programma e più dettagli vi intiamo a visitare il sito dell’ ERT-FVG:

http://www.ertfvg.it/piazza.asp?IDM=90

(e.l.)

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top