Premiate due giovani immigrate al concorso “Lingua Madre” di Novara

 La cerimonia conclusiva del concorso “Lingua Madre” al Salone del LIbro di Torino, ha visto  il sindaco di Novara Andrea Ballarè  consegnare il primo premio assoluto a Gul Ince, novarese di origine turca e il premio speciale dei Rotary Club e  a Lina Alushi, giovane novarese di origine albanese.

La premiata Gul Ince

La premiata Gul Ince

 

La giovanissima Lina Alushi

La giovanissima Lina Alushi

Ala cerimonia, davanti ad una vera folla, era presente come protagonista la ministra per l’integrazione Cecile Kyenge, alla quale il sindaco ha brevemente illustrato il progetto, che avrà la sua prima attuazione il prossimo 2 giugno, di attribuzione di un attestato simbolico di cittadinanza ai bambini nati a Novara da genitori immigrati.

 

 

 

Il ministro ha anche accolto di buon grado l’invito a venire a Novara in visita alla mostra Homo Sapiens, in corso al Broletto.