venerdì , 18 Giugno 2021
Notizie più calde //
Home » FOOT BROTHERS » Udinese: buon pari a Verona
Udinese: buon pari a Verona

Udinese: buon pari a Verona

image_pdfimage_print

Ottava di serie A e i friulani reduci dal pareggio casalingo contro il Genoa sono di scena a Verona contro l’Hellas con un Karnezis fa i pali, Wague, Danilo e Felipe in difesa, Edenilson, Iturra, Lodi, Marquinho e Ali Adnan a centrocampo con Bruno Fernandes in appoggio del capitano in avanti.

Inizio veemente dei padroni di casa che vogliono conquistare il primo successo in campionato. La prima azione degna di nota però è di Bruno Fernandes con conclusione improvvisa da fuori si cui Rafael si rifugia in angolo. Il Verona copre meglio il campo e pare più deciso in zona offensiva. Nei tiri verso la porta appare più presente l’Udinese ancora con Bruno Fernandes al 21′ ma la conclusione è alta. I padroni di casa non stanno a guarda e poco dopo Gomez per Siligardi che non arriva per un soffio. Al 36′ ci prova Hallfredsson da fuori per i veronesi, ma palla alta sopra la traversa. Al 37′ Edenilson trova la via della rete ma in fuorigioco e l’arbitro, Gavillucci, giustamente, annulla. Al 39′ fallo di Wague in area su Siligardi e rigore per i padroni di casa: sul dischetto va Pazzini che porta in vantaggio i suoi e segna la prima rete con la casacca dell’Hellas. Al 44′ bella punizione di Lodi dalla distanza con Rafael che ci rifugia in angolo. Buona reazione dei friulani che si fanno pericolosi anche sui due corner successivi prima della fine del tempo.

La ripresa parte con l’Udinese più offensiva e ancora il solito Bruno Fernandes al tiro, sempre alto. Fuori Iturra per Thereau che va subito al tiro al 56′, ma Rafael para facile. Da fuori area ci prova Sala per i padroni di casa, pochi secondi più tardi, ok Karnezis. Ancora Thereau al 61′ dal limite con palla fuori di un nulla, bella partita ora. Per il Verona conclusione improvvisa di Pazzini 10 minuti più tardi ma poca precisione. All’84’ pareggio Udinese con Thereau: cross dalla destra di Bruno Fernandes, Rafael ci arriva ma la devia male e l’attaccante francese ne approfitta e riporta la gara in parità. Pochi secondi e per un non nulla non ne approfitta Di Natale per il raddoppio ospite ma la difesa di salva. Così come il Verona rischia anche l’Udinese su una deviazione di Felipe che per poco non sorprende il suo portiere, palla in corner. Il finale di match è rovente con le due squadre che provano a superarsi. Ancora Bruno Fernandes sempre al tiro, sempre alto. In finale proteste bianconere per un possibile rigore non fischiato su Lodi, che va al tiro al 91′ con palla a lato di poco.

È questa però l’ultima occasione del match che si chiude con un pareggio positivo per i bianconeri che recuperano una gara non semplice. Friulani che paiono in miglioramento sotto l’aspetto del gioco contro una squadra che comunque non ha mai vinto in campionato, quindi punto da prendere con le pinze.
Risultato che lascia gli uomini di Colantuono a 3 punti di vantaggio sulle terz’ultime, Carpi e lo stesso Hellas e che da un po’ più di ottimismo per il cammino futuro che proseguirà con la sfida del Friuli contro il Frosinone.

Rudi Buset
rudibuset@live.it
@RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top