sabato , 18 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » FOOT BROTHERS » Roma Roma bella
Roma Roma bella

Roma Roma bella

image_pdfimage_print

Cambia la squadra al comando alla nona di serie A. È il turno della Roma che nel big match di domenica vince a Firenze per 2 a 1 e leva lo scettro del campionato proprio si viola. La gara del Franchi viene controllata dagli uomini di Rudi Garcia che trovano la quarta vittoria consecutiva e confermano le attese della vigilia. Il successo è siglato da Salah e Gervinho nel primo tempo con Babacar che all’ultimo minuto limita il parziale per la formazione di Paulo Sousa.

Dietro alla Roma fa capolino un quartetto formato da Lazio, Fiorentina, Napoli e Inter. La Lazio, una schiacciasassi in casa (5 vittorie in altrettanti match. La gara dell’Olimpico contro il Torino è un secco 3 a 0 grazie alla rete di Lulic e alle due di Anderson.
Vince anche il Napoli, 12 punti nelle ultime 4 gare, che espugna il difficilissimo campo del Chievo con una rete di Higuain.
Pareggia, invece, l’Inter, ormai a secco di vittorie da 4 gare. Mancini ed i suoi, in quel di Palermo, non vanno oltre ad un 1 a 1. Vantaggio nerazzurri con Perisic, pareggio siciliano con Gilardino.

Ritorna in zona Europa League la Sampdoria che nel lunch match schianta l’Hellas Verona in costante crisi (panchina in bilico per Mandorlini?). 5 marcatori diversi nel 4 a 1 blucerchiato con reti di Muriel, Zukanovi, Soriano ed Eder per i ragazzi di Zenga, Ionita per il Verona.

Ritorna alla vittoria dopo due sconfitte ed un pareggio il Milan che a San Siro ha la meglio sul Sassuolo. Vantaggio rossonero con rigore di Bacca al 31′, pareggio neroverdi con Berardi al 53′ e rete della vittoria di Luiz Adriano all’86’ che rimette nella giusta direzione il Milan.

Seconda vittoria consecutiva in casa per la Juventus che ferma la folle corsa dell’Atalanta. Dybala e Mandzukic trovano le reti che permettono ad Allegri di riprendere il cammino verso il recupero di punti nei confronti delle prime.

Nelle zona bassa della classifica importanti e quasi fondamentali successi per Udinese, Bologna ed Empoli.
I bianconeri espugnano per la prima volta in questo campionato il proprio stadio vincendo per 1 a 0 contro il Frosinone (rete di Lodi al 20′).
Il Bologna batte per 2 a 1 il Carpi a Modena e conquista una vittoria decisiva forse per il mister Delio Rossi e anche per il proseguo del campionato. Vantaggio del Carpi con Letizia al 24′, pareggio felsineo di Gastaldello al 47′ e decisiva rete della vittoria bolognese di Masina al 93′.
Meno problemi invece per l’Empoli che in casa ha la meglio sul Genoa. 2 a 0 firmato Krunic e Zielinski che porta i toscani a 10 punti, gli stessi del Genoa.

E ora lunedì di riposo in attesa del turno infrasettimanale.

Rudi Buset
rudibuset@live.it
@RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top