lunedì , 20 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » FOOT BROTHERS » COLAT
COLAT

COLAT

image_pdfimage_print

E si interrompere qui, lunedì 14 marzo, l’avventura di Stefano Colantuono sulla panchina dell’Udinese.

Il tecnico romano paga la sconfitta contro la Roma, ed in generale un girone di ritorno disastroso con appena 6 punti (1 vittoria, contro l’ultima della classe e 3 pareggi) in 10 gare dopo un girone di andata non eccezionale dal punto di vista del gioco, ma in linea con i programmi della vigilia di inizio campionato, visti i 24 punti in cascina.

La gara di ieri, non la peggiore del periodo, può essere considerata però come l’ultima goccia su un vaso colpo da mesi e, visto che il clima attorno alla squadra si fa pesante e la classifica sempre complicata, la società ha pensato di dare il famoso scossone che deve servire per ricompattare l’ambiente per uscire da una situazione che appare complicata e viene vista da tutti in maniera decisamente negativa.

Sulla panchina bianconera viene dato come certo, si attende l’ufficialità, l’arrivo di un uomo del passato, Gigi De Canio, in Friuli dal 2009 al 2011 prima di Spalletti che ieri, involontariamente, ha dato la spallata decisiva a Colantuono.

Rudi Buset
rudibuset@live.it
@RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top